menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Coronavirus in Piemonte: il bollettino di domenica 28 marzo 2021. Nuovi casi pari ai guariti

Situazione generalmente stazionaria

Dati stazionari, con una lieve tendenza al ribasso dovuta più che altro al minor numero di tamponi eseguiti, per l'epidemia di coronavirus in Piemonte. Oggi l’unità di crisi della Regione ha comunicato 1.543 nuovi casi di persone risultate positive, pari al 9.7% dei 15.870 tamponi eseguiti, di cui 7.180 antigenici; gli asintomatici sono 595 (38,6%). Il totale dei casi positivi diventa quindi 307.645 così suddivisi su base provinciale: 25.058 Alessandria, 14.845 Asti, 9.591 Biella, 43.280 Cuneo, 23.892 Novara, 164.329 Torino, 11.660 Vercelli, 11.298 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 1.358 residenti fuori regione, ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 2.334 sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale.

Un dato che si mantiene negativo è quello dei posti occupati negli ospedali, che continuano a mantenersi ampiamente sopra quota 4mila. I ricoverati in terapia intensiva sono 369 (+9 rispetto a ieri). I ricoverati negli altri reparti sono 3.776 (+9 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 31.430.

Sono 10 i decessi di persone positive al test del covid comunicati oggi, di cui cinque verificatisi nelle ultime 24 ore e gli altri accertati successivamente alle morti avvenute nei giorni scorsi. Il totale è ora di 10.190 deceduti risultati positivi al virus, così suddivisi per provincia: 1.468 Alessandria, 633 Asti, 394 Biella, 1.224 Cuneo, 837 Novara, 4.751 Torino, 457 Vercelli, 338 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 88 residenti fuori regione ma deceduti in Piemonte.

I pazienti guariti sono complessivamente 261.880 (+1.543 rispetto a ieri, numero curiosamente uguale ai nuovi contagi) così suddivisi su base provinciale: 21.963 Alessandria, 12.966 Asti, 8.523 Biella, 35.727 Cuneo, 20.313 Novara, 139.330 Torino, 9.804 Vercelli, 10.044 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 1.213 extraregione e 1.997 in fase di definizione.

I vaccinati sono 15.936, tra cui 9.033 ultraottantenni. A 7.610 è stata somministrata la seconda dose. Dall’inizio della campagna si è quindi proceduto all’inoculazione di 761.002 dosi (di cui 270.988 come seconde), corrispondenti all’84,8 % delle 896.870 finora disponibili per il Piemonte.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lady Dybala si annoia all'ombra della Mole: "A Torino non c'è molto da fare"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento