Attualità

Coronavirus in Piemonte: il bollettino di giovedì 27 maggio 2021

Dati estremamente bassi

Immagine di repertorio

Si mantiene basso il livello di contagi, ricoveri e decessi per coronavirus in Piemonte. Oggi l’unità di crisi della Regione Piemonte ha comunicato 298 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19 (di cui 25 dopo test antigenico), pari al 1,8% di 16.269 tamponi eseguiti, di cui 9.719 antigenici. Dei 298 nuovi casi, gli asintomatici sono 128 (43%).

Il totale dei casi positivi diventa quindi 363.515 così suddivisi su base provinciale: 29.320 Alessandria, 17.340 Asti, 11.406 Biella, 52.421 Cuneo, 27.928 Novara, 194.658 Torino, 13.568 Vercelli, 12.876 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 1.489 residenti fuori regione, ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 2.509 sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale.

I ricoverati in terapia intensiva sono 90 (-7 rispetto a ieri), quelli negli altri reparti sono 765 (-6 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 5478.

I nuovi decessi registrati sono stati otto, di cui nessuno verificatosi nelle ultime 24 ore ma tutti provenienti da analisi su persone che hanno perso la vita nei giorni scorsi. Il totale è ora di 11.613 deceduti risultati positivi al virus, così suddivisi per provincia: 1.566 Alessandria, 704 Asti, 429 Biella, 1.441 Cuneo, 939 Novara, 5.548 Torino, 519 Vercelli, 371 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 96 residenti fuori regione, ma deceduti in Piemonte.

I pazienti guariti sono complessivamente 345.569 (+ 669 rispetto a ieri) così suddivisi su base provinciale: 27.399 Alessandria, 16.454 Asti, 10.621 Biella, 50.003 Cuneo, 26.540 Novara, 185.693 Torino, 12.757 Vercelli, 12.303 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 1.406 extraregione e 2.393 in fase di definizione.

Sono 36.612 le persone che hanno ricevuto il vaccino contro il covid comunicate oggi. A 17.682 è stata somministrata la seconda dose. Tra i vaccinati di oggi in particolare sono 6.617 i cinquantenni,  11.230 i sessantenni, 4.643 i settantenni, 3.693 gli estremamente vulnerabili e 1.163 gli over80. Quasi 3.500 le dosi somministrate dai medici di famiglia.

Dall’inizio della campagna si è proceduto all’inoculazione di 2.405.323 dosi (di cui 841.459 come seconde), corrispondenti al 91,3% di 2.635.610 finora disponibili per il Piemonte. La percentuale è inferiore alla precedente perché il totale comprende le 146.250 nuove dosi di Pfizer consegnate ieri.

Oggi, primo giorno per le preadesioni loro dedicato, sono state inserite sul portale www.ilPiemontevaccina.it 556 richieste di vaccinazione di residenti fuori regione, senza domicilio sanitario in Piemonte, ma che si trovano qui per ragioni di lavoro, assistenza familiare o per qualunque altro giustificato e comprovato motivo che imponga la presenza continuativa nella regione (come previsto dall’ordinanza del generale Figliuolo). 

Da domani, 28 maggio, sul portale www.ilPiemontevaccina.it inizieranno le preadesioni per la fascia di età 30-39 anni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus in Piemonte: il bollettino di giovedì 27 maggio 2021

TorinoToday è in caricamento