Domenica, 26 Settembre 2021
Attualità

Coronavirus in Piemonte: il bollettino di sabato 24 luglio 2021

Piccolo allarme crescita ricoveri

Situazione stabile e nessun decesso nella giornata di oggi, sabato 24 luglio 2021, per il coronavirus in Piemonte, anche se c'è un piccolo campanello d'allarme per quanto riguarda i ricoveri ospedalieri, che tornano a salire di sette unità dopo un periodo di discesa. Oggi l’unità di crisi della Regione ha comunicato 161 nuovi casi di persone risultate positive, pari allo 0,7% di 24.198 tamponi eseguiti; gli asintomatici sono 53 (32,9%).

Il totale dei casi positivi diventa quindi 368.527 così suddivisi su base provinciale: 29.770 Alessandria, 17.552 Asti, 11.567 Biella, 53.204 Cuneo, 28.468 Novara, 197.119 Torino, 13.787 Vercelli, 13.019 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 1.513 residenti fuori regione, ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 2.528 sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale.

I ricoverati in terapia intensiva sono tre come ieri, ma quelli negli altri reparti, in virtù del +7 odierno, sono diventati 54. Le persone in isolamento domiciliare sono 1.464. Il totale dei decessi rimane quindi 11.699 così suddivisi per provincia: 1.566 Alessandria, 713 Asti, 433 Biella, 1.454 Cuneo, 944 Novara, 5.591 Torino, 525 Vercelli, 373 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 100 residenti fuori regione ma deceduti in Piemonte.

I pazienti guariti sono complessivamente 355.307 (+54 rispetto a ieri), così suddivisi su base provinciale: 28.041 Alessandria, 16.797 Asti, 11.064 Biella, 51.517 Cuneo, 27.378 Novara, 190.826 Torino, 13.207 Vercelli, 12.621 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 1.442 extraregione e 2.414 in fase di definizione.

Sono 36.192 le persone che hanno ricevuto il vaccino; a 27.475 è stata somministrata la seconda dose. Tra i vaccinati di oggi, in particolare, sono 10.475 i 16-29enni, 5.560 i trentenni, 9.294 i quarantenni, 3.976 i cinquantenni, 3.860 i sessantenni, 1.302 i settantenni, 393 gli estremamente vulnerabili e 145 gli over80. Dall’inizio della campagna si è proceduto all’inoculazione di 4.622.264 dosi (di cui 1.981.076 come seconde), corrispondenti al 96% di 4.812.400 finora disponibili per il Piemonte. Oggi sono arrivate, e sono in via di distribuzione, le altre 40.000 dosi di vaccino Pfizer ottenute dal presidente Alberto Cirio dalla struttura commissariale come fornitura straordinaria. Si sommano alle 20.000 dosi aggiuntive già ricevute nei giorni scorsi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus in Piemonte: il bollettino di sabato 24 luglio 2021

TorinoToday è in caricamento