Attualità

Coronavirus in Piemonte: il bollettino di mercoledì 21 luglio 2021. In un mese casi quintuplicati, ricoveri ridotti a un quinto

Nessun nuovo decesso

Immagine di repertorio

In un mese il tasso di contagio da coronavirus in Piemonte è quintuplicato, passando dallo 0,2% del 21 giugno 2021 all'1% di oggi, mercoledì 21 luglio. Colpa sicuramente dell'esplosione della variante delta e anche dell'allentamento delle restrizioni. I ricoverati in ospedale, però, sono circa un quinto rispetto a un mese fa. Bisognerà vedere se all'aumento della percentuale di contagiati corrisponderà una crescita dei ricoveri e, nel caso questa avvenga, se verrà seguito il trend.

In ogni caso, oggi l’unità di crisi della Regione ha comunicato 134 nuovi casi di persone risultate positive, pari allo 1% di 13.066 tamponi eseguiti; gli asintomatici sono 60 (44,8%). Il totale dei casi positivi diventa quindi 368.071 così suddivisi su base provinciale: 29.719 Alessandria, 17.543 Asti, 11.557 Biella, 53.116 Cuneo, 28.400 Novara, 196.920 Torino, 13.777 Vercelli, 13.013 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 1.510 residenti fuori regione, ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 2.516 sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale.

I ricoverati in terapia intensiva sono tre come ieri, mentre quelli negli altri reparti scendono di sette unità e si attestano a 50. Le persone in isolamento domiciliare sono 1.127. Non ci sono stati nuovi deceduti. Il totale rimane quindi 11.699 deceduti risultati positivi al virus, così suddivisi per provincia: 1.566 Alessandria, 713 Asti, 433 Biella, 1.454 Cuneo, 944 Novara, 5.591 Torino, 525 Vercelli, 373 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 100 residenti fuori regione ma deceduti in Piemonte.

I pazienti guariti sono complessivamente 355.192 (+48 rispetto a ieri), così suddivisi su base provinciale: 28.031 Alessandria, 16.790 Asti, 11.062 Biella, 51.509 Cuneo, 27.350 Novara, 190.778 Torino, 13.205 Vercelli, 12.616 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 1.440 extraregione e 2.411 in fase di definizione.

Sono 37.860 le persone che hanno ricevuto il vaccino; a 30.993 è stata somministrata la seconda dose. Tra i vaccinati di oggi, in particolare, sono 8.487 i 16-29enni, 6.933 i trentenni, 8.989 i quarantenni, 5.475 i cinquantenni, 4.293 i sessantenni, 1.826 i settantenni, 509 gli estremamente vulnerabili e 223 gli over80. Dall’inizio della campagna si è proceduto all’inoculazione di 4.506.333 dosi (di cui 1.890.581 come seconde), corrispondenti al 93,6% di 4.812.400 finora disponibili per il Piemonte. La percentuale è inferiore a ieri perché comprende le 139.230 di Pfizer arrivate oggi come da programma.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus in Piemonte: il bollettino di mercoledì 21 luglio 2021. In un mese casi quintuplicati, ricoveri ridotti a un quinto

TorinoToday è in caricamento