Parchi torinesi, coronavirus e sicurezza: rafforzati i controlli, vietati gli spazi sportivi attrezzati

Posizionati anche cartelli con prescrizioni del nuovo decreto ministeriale

Immagine di repertorio

Questa mattina nel corso della riunione del Cosp, che si è tenuta nella sede della Prefettura di Torino, è stato affrontato il tema dell'applicazione delle prescrizioni contenute nell'ultimo decreto ministeriale varato per il contenimento della diffusione del contagio da Coronavirus.  

Spiega il comune di Torino con una nota: “Tra le decisioni assunte quelle di rafforzare i controlli nei parchi cittadini, da parte di forze dell'ordine e polizia locale, finalizzati ad evitare il formarsi di assembramenti, di posizionare cartelli nelle aree verdi con le indicazioni relative alle misure di sicurezza da rispettare (come la distanza da tenere tra una per l'altra) e analoghi cartelli saranno posizionati nelle strutture sportive (campi basket, calcetto, ecc.) presenti nei parchi, con l'indicazione del divieto di utilizzo”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Emergenza coronavirus: Chieri chiude al pubblico i parchi cittadini

A partire dalle 14,30 di quest’oggi, il Comune di Chieri ha disposto la chiusura al pubblico dei parchi cittadini. Lo ha annunciato l’assessore alla Viabilità e alla Polizia Locale Paolo Rainato, che spiega: “Ai fini di evitare assembramenti e in applicazione delle normative nazionali, abbiamo disposto la chiusura dei parchi Tepice del Pellegrino e San Silvestro, del campo da basket di Pessione e di tutti i parchi giochi”. “Voglio ancora una volta ricordare che bisogna stare a casa ed uscire solo per ragioni di stretta necessità, utilizzando i moduli per le autocertificazioni. Non è un invito generico, ma una disposizione imperativa. Questa mattina, i vigili hanno effettuato controlli su 39 pedoni, 15 autovetture e 32 esercizi per verificare il rispetto delle normative in materia di contenimento”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Investito dalla sua auto dopo avere dimenticato di inserire il freno a mano: è grave

  • Incidente mortale in città: a perdere la vita uno scooterista di 30 anni

  • Cammina sulle auto parcheggiate, poi si lancia su una e le sfonda il parabrezza: arrestato

  • La denuncia: "Aggredito dal vigilante del supermercato perché mi sono abbassato la mascherina"

  • Moto cade in tangenziale: centauro grave in ospedale

  • Offerte di lavoro del gruppo Iren: le posizioni aperte a Torino

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento