Coronavirus in Piemonte: il bollettino di venerdì 24 luglio 2020

Ancora nessun decesso

Nessun decesso di persone positive al test del coronavirus comunicato nel pomeriggio di oggi, venerdì 24 luglio 2020, dall’unità di crisi della Regione Piemonte. Il totale è di 4.123 deceduti risultati positivi al virus: 678 Alessandria, 256 Asti, 208 Biella, 398 Cuneo, 371 Novara, 1.818 Torino, 222 Vercelli, 132 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 40 residenti fuori regione ma deceduti in Piemonte.

Sono 31.578 (+11 rispetto a ieri, di cui otto asintomatici. Degli 11 casi, 5 screening, 4 contatti di caso, 2 con indagine in corso. I casi importati dall’estero sono 1 su 11) le persone finora risultate positive al virus in Piemonte, così suddivise su base provinciale: 4.094 Alessandria, 1.883 Asti, 1.054 Biella, 2.909 Cuneo, 2.806 Novara, 15.962 Torino, 1.350 Vercelli, 1.150 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 268 residenti fuori regione, ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 102 casi sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale.

I ricoverati in terapia intensiva sono cinque (-1 rispetto a ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 147 (+3 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 624. I tamponi diagnostici finora processati sono 481.626, di cui 264.295 risultati negativi.

I pazienti virologicamente guariti, cioè risultati negativi ai due test di verifica al termine della malattia, sono 25.993 (+ 39 rispetto a ieri), così suddivisi su base provinciale: 3189 (+11) Alessandria, 1574 (+4) Asti, 840 (+0) Biella, 2432 (+4) Cuneo, 2343 (+4) Novara, 13.398 (+16) Torino, 1093 (+0) Vercelli, 958 (+0) Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 166 (+0) provenienti da altre regioni. Altri 686 sono 'in via di guarigione', ossia negativi al primo tampone di verifica, dopo la malattia e in attesa dell’esito del secondo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piemonte verso la 'zona arancione'. Spostamenti, negozi, scuole: cosa cambia

  • Piemonte in zona arancione da domenica 29 novembre: cosa cambia

  • Piemonte, con indice RT sotto 1, verso la zona arancione. Cirio: “Non è un risultato, ma un passo”

  • Albero di Natale, 10 idee (super trendy) per ricreare l'atmosfera natalizia

  • A Grugliasco si inaugura il nuovo supermercato Lidl: riqualificata l'intera area

  • Nichelino, chiusa la tangenziale a causa di un incidente: morto un uomo

Torna su
TorinoToday è in caricamento