Coronavirus in Piemonte: il bollettino di giovedì 1 ottobre 2020

Aumento dei casi, ma ricoveri contenuti

immagine di repertorio

Aumentano, ma a ritmo più contenuto rispetto ad altre regioni i casi di persone positive al coronavirus e i relativi ricoveri ospedalieri. Oggi, giovedì 1 ottobre 2020, è stato registrato un nuovo decesso proveniente dalle autopsie (non verificatosi quindi oggi), che porta il totale a 4.165 di cui 1.840 in provincia di Torino.

I nuovi contagi sono stati 110, di cui 83 asintomatici, che portano il totale 35.512, così suddivisi su base provinciale: 4.395 Alessandria, 1.985 Asti, 1.126 Biella, 3.482 Cuneo, 3.361 Novara, 17.744 Torino, 1.675 Vercelli, 1.219 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 299 residenti fuori regione, ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 226 casi sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale.

I ricoverati in terapia intensiva sono 12 (invariato rispetto a ieri). I ricoverati in altri reparti 203 (+7 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 2692

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I pazienti virologicamente guariti, cioè risultati negativi ai due test di verifica al termine della malattia, sono 28.072 (+52 rispetto a ieri), così suddivisi su base provinciale: 3.451 (+0) Alessandria, 1.639 (+2) Asti, 885 (+3) Biella, 2.739 (+21) Cuneo, 2.569 (+0) Novara, 14.257 (+20) Torino, 1.313 (+2) Vercelli, 1.023 (+4) Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 196 (+0) provenienti da altre regioni. Altri 368 sono in via di guarigione, ossia negativi al primo tampone di verifica, dopo la malattia e in attesa dell’esito del secondo.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torna l'ora solare, lancette indietro di 60 minuti: quando e perché si dormirà di più

  • Torino, "Ti amo" urlato ai quattro venti: tutta la piazza e la città ora lo sanno

  • Riscaldamento: le date per l'accensione dei termosifoni

  • Tragico schianto in autostrada sulla Torino-Savona: due operai torinesi morti

  • Coronavirus: ordinanza Piemonte, stop agli alcolici dopo le 21 e attività chiuse a mezzanotte

  • Lavazza, offerte di lavoro a Torino e in provincia: le posizioni aperte

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento