rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Attualità Lingotto / Corso Caio Plinio

Torino, studenti occupano la scuola: "Termosifoni ancora spenti e dopo il covid poca socialità"

Hanno fatto un'assemblea sui campetti sportivi

Oltre 300 studenti dell'istituto Copernico-Luxemburg di Torino questa mattina, lunedì 25 ottobre, hanno occupato la scuola in segno di protesta. Alla base della loro azione dimostrativa ci sarebbero due motivi: le condizioni della scuola e la denuncia di scarsi momenti di socialità. 

Gli studenti si sono riversati sui campetti sportivi e lì hanno anche svolto un'assemblea studentesca per discutere dei temi della manifestazione. La loro è un'occupazione che vuole essere anche un segno di solidarietà, dicono gli studenti, con i loro coetanei romani che nei giorni scorsi hanno portato avanti azioni simili negli istituti scolastici della capitale. 

La scuola, raccontano gli studenti, avrebbe diverse criticità, un esempio su tutti il fatto che le aule dell'istituto sarebbero ancora fredde. Il motivo principale della protesta però è legato alla mancanza di momenti di socialità che dopo la pandemia sarebbero sempre meno. 

Copernico Luxemburg, le foto dell'occupazione

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torino, studenti occupano la scuola: "Termosifoni ancora spenti e dopo il covid poca socialità"

TorinoToday è in caricamento