Domenica, 17 Ottobre 2021
Attualità

Covid in Piemonte, il bollettino di domenica 21 marzo: sale il tasso di positività, ricoveri ancora in crescita

I decessi, da inizio pandemia, sfondano quota 9900

Sono 1.751 in Piemonte i nuovi casi di persone risultate positive al covid-19 (di cui 143 dopo test antigenico), comunicati oggi - domenica 21 marzo - dall'Unità di crisi regionale. Dato in calo rispetto a ieri per via anche del numero minore di tamponi eseguiti (oggi 15.553 contro i 31.017 di sabato, ndr), ma da cui si ricava un tasso di positività in rialzo pari all' 11,3% (contro il 6,9% di ieri). Dei 15.553 tamponi eseguiti, 7.154 sono antigenici. Dei 1.751 nuovi casi, 605 (34,6%) sono asintomatici.

I casi rilevati sono così ripartiti: 221 screening, 1.005 contatti di caso, 525 con indagine in corso. Per ambito: 33 RSA/Strutture Socio-Assistenziali, 124 scolastico, 1.594 popolazione generale.  
Il totale dei positivi diventa quindi 292.493 così suddivisi su base provinciale: 24.185 Alessandria, 14.227 Asti, 9.354 Biella, 40.600 Cuneo, 22.707 Novara, 156.376 Torino, 11.017 Vercelli, 10.888 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 1.320 residenti fuori regione, ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 2.269 sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale.

Ancora in aumento i ricoveri: i pazienti in terapia intensiva sono 346 (+14 rispetto a ieri), quelli ricoverati nei reparti ordinari sono 94 in più di ieri e toccano quota 3.455 in totale; 30.730 le persone in isolamento domiciliare. I tamponi diagnostici finora processati sono 3.499.527, di cui 1.296.358 risultati negativi.

Si va verso i 10mila decessi

Sono 12 i decessi di persone positive al test del covid-19 comunicati dall’Unità di Crisi della Regione Piemonte, di cui 1 verificatosi oggi (si ricorda che il dato di aggiornamento cumulativo comunicato giornalmente comprende anche decessi avvenuti nei giorni precedenti e solo successivamente accertati come decessi Covid). Il totale, da inizio pandemia, è ora di 9.908 deceduti risultati positivi al virus, così suddivisi per provincia: 1.452 Alessandria, 620 Asti, 392 Biella, 1.185 Cuneo, 815 Novara, 4.582 Torino, 443 Vercelli, 332 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 87 residenti fuori regione ma deceduti in Piemonte.

I pazienti guariti sono complessivamente 248.504 (+1.205 rispetto a ieri) così suddivisi su base provinciale: 21.202 Alessandria, 12.512 Asti, 8.262 Biella, 33.779 Cuneo, 19.324 Novara, 131.645 Torino, 9.169 Vercelli, 9.548 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 1.179 extraregione e 1.884 in fase di definizione.

Vaccinazioni

Sono 9.899, tra cui 6.714 ultraottantenni, le persone che hanno ricevuto il vaccino contro il covid comunicate oggi all’Unità di Crisi della Regione Piemonte (dato delle ore 17.40). A 6.471 è stata somministrata la seconda dose. Dall’inizio della campagna si è quindi proceduto all’inoculazione di 651.535 dosi (delle quali 213.733 come seconda), corrispondenti all’85% delle 766.330 finora disponibili per il Piemonte.  

Ad oggi le preadesioni della fascia 70-79 anni attraverso il portale www.ilPiemontetivaccina.it sono state in tutto 155.260. Invece 85.220 le richieste di vaccinazione per persone estremamente vulnerabili e disabili gravi e 20.119 per conviventi e caregiver espresse tramite i medici di famiglia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid in Piemonte, il bollettino di domenica 21 marzo: sale il tasso di positività, ricoveri ancora in crescita

TorinoToday è in caricamento