rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Attualità

I vaccini continuano a funzionare in Piemonte: ricoveri e soprattutto decessi abbattuti rispetto al 2020

Cirio e Icardi: "Avanti con le terze dosi"

Continuano a funzionare i vaccini in Piemonte. Nella settimana tra il 26 novembre e il 2 dicembre 2021 i morti per il coronavirus (dati ufficiali della Regione) sono stati 13 contro i 549 della stessa settimana dell'anno precedente (sono diminuiti di 42 volte). Ridotto di oltre dieci volte anche il tasso di occupazione delle terapie intensive, con 33 ricoveri contro i 388 dello scorso anno. Ancora meglio va per i ricoveri ordinari, che sono 366 contro i 4.773 precedenti. Il numero dei casi è passato dai 14.448 dell’ultima settimana di novembre 2020 ai 5.819 di oggi, con una percentuale di positività sui tamponi eseguiti dell’11,5% allora rispetto all’1,5% di adesso.

 “Non ci stancheremo mai di sottolineare che questo risultato che ci consente di continuare a restare in zona bianca e di contenere le conseguenze della diffusione del virus, rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, è il frutto della nostra campagna vaccinale - sottolineano il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio e l’assessore alla Sanità Luigi Genesio Icardi -. Continueremo a correre per ampliare il più velocemente possibile la copertura delle terze dosi che è già tra le più alte d’Italia con circa 650mila somministrazioni già effettuate”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I vaccini continuano a funzionare in Piemonte: ricoveri e soprattutto decessi abbattuti rispetto al 2020

TorinoToday è in caricamento