rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Attualità Collegno

Collegno festeggia i 100 anni di Domenico Raffone: "Il mio segreto? La gentilezza può aiutare"

Il sindaco Francesco Casciano non è voluto mancare a questo importante compleanno

Ieri, sabato 13 novembre, giorno in cui si celebra la Giornata mondiale della gentilezza, il sindaco di Collegno, Francesco Casciano, ha voluto festeggiare i 100 anni di un suo concittadino. Un compleanno davvero speciale per Domenico Raffone, con tanto di torta, candeline e palloncini. Nato a Ravenna nel lontano 1921, vissuto in molte città d'Italia per seguire la carriera di medico militare del padre, Domenico vive a Collegno dal 1968. Già ai suoi tempi si è laureato in chimica, ha lavorato prima in Fiat Aviazione, poi in Aeritalia dove ha terminato la sua carriera dirigendo il settore Controllo qualità velivoli. E' sposato da 66 anni con Rosella, insegnante, e da lei ha avuto tre figli: Susanna, Isabella e Alessandro. 

Ma qual è l'elisir di giovinezza di Domenico per riuscire ad arrivare a compiere un secolo di vita, mantenendosi in buona salute? "Io non so quale sia stato il segreto per arrivare a 100 anni - ha spiegato Domenico - , ma di certo comportarsi con gentilezza con tutti, come ho sempre provato a fare, genera rispetto e armonia, necessari per vivere sereni, nel lavoro e nella vita". Un valore quello della gentilezza che al giorno d'oggi spesso viene accantonato, ma che non passa mai di moda e aiuta a promuovere le buone relazioni sociali, a mantenere le amicizie e sicuramente la serenità. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Collegno festeggia i 100 anni di Domenico Raffone: "Il mio segreto? La gentilezza può aiutare"

TorinoToday è in caricamento