Claudio Bisio in visita ai Musei Reali, con “curiosità e tanta ironia”

L’attore è in città per le riprese di “Bentornato Presidente”

Bisio ai Musei Reali (foto Instagram)

Ieri, lunedì 17 dicembre, i Musei Reali hanno avuto un visitatore speciale. Sul profilo Instagram dell’istituzione museale torinese è comparsa infatti la foto dell’attore Claudio Bisio, in una delle prestigiose sale, in compagnia della restauratrice Alessia Curti che gli ha fatto da Cicerone: “ È stato un piacere accompagnarlo nelle sale del nostro museo - si legge - dall’Armeria alla Galleria della Sindone, passando attraverso le stanze di Palazzo Reale e visitando anche la mostra dedicata ad Antoon Van Dyck, in Galleria Sabauda. Tanta curiosità e soprattutto molta ironia!”. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’attore, piemontese d’origine (è nato a Novi Ligure, ndr), è a Torino dalla fine di novembre per girare “Bentornato Presidente” nei panni di Peppino e non è difficile incontrarlo in città. Recentemente Bisio ha postato sul suo profilo Facebook, che conta quasi un milione di “like”, la foto di una sua visita a Casa Oz, la Onlus che ogni giorno accoglie i bambini che affrontano la malattia e le loro famiglie.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Bimba di sette anni morsa da una vipera mentre passeggia con i genitori: è grave

  • Tragedia nel bosco: ragazzina di 16 anni trovata impiccata a un albero

  • "L'abbraccio tricolore" delle Frecce, lo spettacolo nel cielo di Torino: foto e video

  • Torino e provincia, le attività commerciali che fanno consegne a domicilio

  • Mascherine obbligatorie questo fine settimana anche all'aperto, ma solo nei centri abitati

Torna su
TorinoToday è in caricamento