Attualità San Donato / Via Livorno

Cinema, tutte le riaperture delle sale e i film in uscita da non farsi sfuggire a Torino e in provincia

The Space Cinema, Uci e anche le storiche sale in città sono pronte alla riapertura totale

Il The Space Cinema di Torino

Dopo il lockdown per l'emergenza sanitaria, i cinema sono pronti a riaprire a Torino e in provincia. Certo, con qualche norma in più da rispettare, per evitare i contagi da covid, ma il pubblico - secondo anche il sondaggio QMI che dice che il 37% degli spettatori ha messo il cinema al primo posto tra le attività da riprendere dopo lo stop forzato - non vede l'ora.

Tutte le riaperture

Oggi, mercoledì 19 agosto - dopo la riapertura del The Space di Beinasco, del Greenwich in via Po, del Classico in piazza Vittorio e del Centrale in via Carlo Alberto lo scorso 14 agosto - apre anche il The Space Cinema di Torino, in via Livorno. Inoltre, in città, riaprono i cinema Uci al Lingotto e a Moncalieri, l'Ideal in piazza Statuto, il Massaua e il Reposi in via XX Settembre. Dal 22 agosto si dovrebbe aggiungere la riapertura del Lux in Galleria San Federico e dal 27 quella del Cinema Romano in Galleria Subalpina e del Cinema Massimo in via Verdi. 

I nuovi film da andare a vedere

Certo la programmazione non è vastissima. Il covid ha bloccato, nei mesi scorsi, l'uscita di molti film, tuttavia l'offerta estiva che va incontro ai gusti di tutti, con film per bambini e per tutta la famiglia, film d’autore, animazione e capolavori del passato, è piuttosto variegata. 

E non mancheranno le nuove uscite: il 19 agosto esce "Onward", il nuovo film d’animazione targato Disney-Pixar, mentre il 26 agosto è un giorno che tutti i fan di Christopher Nolan hanno già cerchiato sull’agenda: è infatti l'ora di "Tenet", in anteprima rispetto agli Usa, dove invece l’uscita è stata rimandata. E poi c'è l'horror che piace ai giovani, quello proposto da "Gretel e Hansel", una riscrittura moderna e intelligente della nota fiaba di Charles Perrault, dedicata a chi ama il brivido.

Un'altra novità è "Una sirena a Parigi", commedia romantica francese che piacerà soprattutto al pubblico femminile e poi c'è "Volevo nascondermi" di Giorgio Diritti, biografia affascinante del pittore Ligabue interpretato da Elio Germano. Per la sua interpretazione, Germano ha vinto l'Orso d'argento per il miglior attore al Festival di Berlino 2020. 

Le norme anti contagio

Nelle sale torinesi il personale è stato adeguatamente istruito e formato per garantire il distanziamento sociale. Tutti gli ambienti dei cinema verranno regolarmente igienizzati e le sale pulite al termine di ogni spettacolo. Agli spettatori verrà chiesto di indossare la mascherina in tutti gli ambienti del cinema, ad esclusione della sala, dove potranno godersi il film consumando, come sempre, bibite e popcorn. E' vivamente consigliato l'acquisto del biglietto online, questo per evitare assembramenti alle casse e per assicurarsi il posto in sala nel rispetto delle disposizioni di sicurezza. Il nuovo sistema di assegnazione dei posti garantirà il rispetto della distanza tra le persone o i gruppi di persone, come le famiglie o i congiunti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cinema, tutte le riaperture delle sale e i film in uscita da non farsi sfuggire a Torino e in provincia

TorinoToday è in caricamento