Cimitero degli animali, ok alla variante e al progetto. Lavori da un milione e mezzo

Non ci sarà il crematorio

immagine di repertorio

Come annunciato a ottobre 2019 dall'assessore Marco Giusta, arriva il primo cimitero per animali della città in un'area di 10mila metri quadri vicina al cimitero Parco, tra via Bertani e via Pancalieri. Il progetto, realizzato da Afc (la società pubblica comunale che gestisce i cimiteri) è compreso nella variante al piano regolatore approvata lunedì 20 luglio 2020 dal consiglio comunale e prevede 2.094 tombe per la sepoltura degli amici dell’uomo a due e quattro zampe (dai canarini, ai criceti, alle tartarughe ai cani e ai cavalli), oltre a un edificio per gli uffici e i bagni. Non sarà presente, invece, il tempio crematorio. L’importo per i soli lavori edili è di un milione e mezzo di euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Firmato il decreto: Piemonte zona arancione, che cosa si può e non si può fare da domenica 17 gennaio 2021

  • Piemonte in zona gialla: le regole in attesa della nuova stretta nazionale

  • Torino, ruba il portafoglio dimenticato in farmacia. E spende i soldi per fare la spesa: "Non vivo nell'oro"

  • Multato in auto dopo mezzanotte. "Ma sono un papà separato, andavo da mia figlia che stava male"

  • Infarto mentre fa jogging nel parco a Torino, morto avvocato di Settimo. Ambulanza bloccata dai dissuasori

  • Follia a Nole: scatta alcune fotografie col cellulare, ma poco dopo la obbligano a cancellarle

Torna su
TorinoToday è in caricamento