Mercoledì, 19 Maggio 2021
Attualità Vanchiglia / Corso Novara, 149

Lavorare nei cimiteri cittadini: rispondono al bando oltre 1.000 candidati per 10 posti

Assunzioni a tempo indeterminato. Prorogata al 6 luglio la consegna delle schede per gli ammessi

Immagine di repertorio

Al bando di AFC,  società a socio unico Città di Torino che si occupa della gestione dei Servizi Cimiteriali cittadini, pubblicato a gennaio hanno riposto 1.374 persone, di queste domande ne sono state ammesse 1.129 più 36 con riserva. La lista degli ammessi alle fasi successive e di coloro che invece non avevano i requisiti (229) è stata pubblicata sul sito cimiteritorino.it nella sezione “lavora con noi”. 

AFC, nonostante l’emergenza Corona virus, ha trovato le modalità per proseguire nella selezione del personale da assumere come operatore cimiteriale ed escavatorista per coprire in tutto 10 posti a tempo indeterminato. Per proseguire con le domande si doveva compilare una scheda e inviarla telematicamente, ma, un difetto del collegamento  informatico, ha provocato una successione delle domande fuorviante, quindi il link è stato rimosso e verrà sostituito.

Fanno sapere da AFC: “Quelle compilate già arrivate verranno annullate. Il nuovo format verrà pubblicato sul sito e inviato via mail ai candidati. Chiunque avesse difficoltà potrà chiamare il numero 011-0865671. Il termine per la consegna delle schede è slittato dal 29 giugno al 6 luglio. La valutazione finale invece, sarà determinata dalla considerazione del superamento di tre fasi: la prima basata sui titoli e l’esperienza, la seconda costituita dalla prova pratica ed infine la terza ed ultima con il colloquio individuale”.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavorare nei cimiteri cittadini: rispondono al bando oltre 1.000 candidati per 10 posti

TorinoToday è in caricamento