Cimento invernale 2020: gli "Orsi Polari" si tuffano nelle acque gelide del Po

L'evento è stato inserito nel calendario delle manifestazioni pubbliche

Torna una delle tradizioni invernali torinesi più note. Il cimento invernale: un tuffo nelle gelide acque del Po, nella giornata più fredda dell’anno. Oggi, domenica 26 gennaio è in programma l'evento, organizzato dalla Rari Nantes Torino nella sede del Circolo Canottieri Caprera, in corso Moncalieri 22. L’appuntamento è alle 8,45, mentre il salto ci sarà alle 10.

Il cimento fra gli eventi pubblici

Ma quest'anno c'è una novità, il cimento invernale è inserito nel calendario di eventi pubblici con cui verranno festeggiati il 50° anniversario dell’istituzione della Regione Piemonte e il 15° anniversario della promulgazione dello Statuto regionale. Lo stesso Presidente del Consiglio regionale, Stefano Allasia, farà parte dei partecipanti all’impresa e si tufferà nel Po fra gli Orsi Polari

“Il 2020 segna infatti un compleanno importante – ha detto il Presidente Allasia - 50 di presenza a fianco dei cittadini, per il governo e la gestione del territorio. Questo traguardo verrà adeguatamente celebrato con una serie di iniziative volte a ripercorrere tradizioni, eventi, protagonisti e avvenimenti di cronaca che hanno contraddistinto la storia del nostro Piemonte”.

Prima di tuffarsi, come sempre, i temerari intoneranno l’inno d’Italia e verranno immortalati in una foto di gruppo, mentre la loro impresa sarà commentata dalla voce di Walter Gerbi, storico speaker delle gare di nuoto piemontesi. In seguito ci si potrà scaldare: verranno serviti abbondante vin brulé e the caldo.

Numeri record

Il cimento invernale, partito come folkloristico evento di nicchia, con poche decine di coraggiosi che sceglievano di saltare nel Po, è diventato, negli ultimi tempi, sempre più frequentato. Fino ad arrivare alle cifre record dell'anno scorso e di quello precedente: ben 151 partecipanti nel 2018 e 149 (più un cane) nel 2019, acclamati da centinaia di tifosi (e curiosi) sulla riva del Po.

Dal più giovane al più anziano

Tutti possono diventare degli Orsi Polari, a patto di essere in buona salute e pieni di coraggio. Una dimostrazione? Durante la scorsa edizione si è infatti passati dai più giovani Ginevra Allasia, di 7 anni, e Damien Coquet, di 8, ai meno giovani Milena Gualtieri, 76 anni, e Michele Lassandro, 85, a cui il novantacinquenne Sergio Marzorati ha ceduto il testimone.

Un po' di storia

La tradizione del cimento invernale va avanti dal 1899 senza interruzioni, nemmeno le guerre lo hanno fermato. L’idea si deve al Colonnello Nino Vaudano, fondatore della Rari Nantes Torino e uno dei promotori del nuoto italiano alle origini. Manifestazioni questa contribuirono a far nascere l’amore per il nuoto, disciplina all’epoca ignorata dalla stragrande maggioranza della popolazione, in Piemonte e in Italia. A distanza di 120 anni, la vita è cambiata, il nuoto è diventato un mondo, ma lo spirito degli Orsi Polari rimane lo stesso.

Come partecipare

Per partecipare è necessario un certificato medico di sana e robusta costituzione non antecedente un mese dal tuffo. Per informazioni: 011-334903 o 0039 3385313045. Ci si può iscrivere online a partire da martedì 7 gennaio, scaricando il modulo dal nostro sito www.rarinantestorino.com e spedendolo, compilato, a amministrazione@rarinantestorino.com. Possibilità di iscriversi anche la mattina stessa in loco. Il prezzo è di 5 euro. Per info: 0039 338-5313045. Iscrizioni: https://www.rarinantestorino.com/orsi-inscrizione.html

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piemonte verso la 'zona arancione'. Spostamenti, negozi, scuole: cosa cambia

  • A Grugliasco si inaugura il nuovo supermercato Lidl: riqualificata l'intera area

  • Maestra d'asilo licenziata per un video hard mandato su Whatsapp al fidanzato: tutta la storia

  • Green Pea apre a Torino, creati 200 posti di lavoro: cosa c'è dentro la nuova struttura avveniristica

  • Rivoli, il videogioco usato per adescare i bambini e invogliarli a farsi foto e video nudi

  • Tragedia a Torino: uomo si toglie la vita gettandosi nel Po

Torna su
TorinoToday è in caricamento