Lavori stradali: possibili disagi alla circolazione tra Cavoretto e Revigliasco

Sulla Sp. 126 “di Santa Brigida” dal 10 al 14 agosto  

Immagine di repertorio

Proseguono a pieno ritmo i lavori di manutenzione straordinaria della pavimentazione della rete stradale di competenza della Città metropolitana di Torino. I lavori interesseranno i mesi di agosto e settembre e determineranno dei disagi alla circolazione stradale.

In particolare, considerata la larghezza ridotta di alcuni tratti di carreggiata che non consentono l’installazione del senso unico alternato, è prevista la totale chiusura al traffico della S.P.126 “di Santa Brigida, che collega il comune di Torino (Cavoretto) con Moncalieri (Revigliasco), dal km 0+000 (bivio Strada Cunioli Alti) al km 3+992 (bivio Strada della Maddalena) dalle 7 alle 18 dal 10 al 14 agosto.

Sarà consentito il transito ai soli mezzi di soccorso e residenti. Questo permetterà il rifacimento della pavimentazione per circa 3 km, corrispondenti a un tratto di strada particolarmente ammalorato e oggetto di numerose richieste di intervento da parte degli utenti. Sono già in corso i lavori di pavimentazione della Sp. 126, dal km 7+063 a Revigliasco (rotatoria Pecetto inclusa) fino al km 3+992 (bivio via Moncalvo).

La percorribilità delle strade è aggiornata e consultabile sul sito della Città metropolitana di Torino.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Firmato il decreto: Piemonte zona arancione, che cosa si può e non si può fare da domenica 17 gennaio 2021

  • Piemonte in zona gialla: le regole in attesa della nuova stretta nazionale

  • Torino, ruba il portafoglio dimenticato in farmacia. E spende i soldi per fare la spesa: "Non vivo nell'oro"

  • Multato in auto dopo mezzanotte. "Ma sono un papà separato, andavo da mia figlia che stava male"

  • Infarto mentre fa jogging nel parco a Torino, morto avvocato di Settimo. Ambulanza bloccata dai dissuasori

  • Follia a Nole: scatta alcune fotografie col cellulare, ma poco dopo la obbligano a cancellarle

Torna su
TorinoToday è in caricamento