Il Castello di Moncalieri chiude al pubblico: era rimasto un solo dipendente

Aveva riaperto nel novembre 2017 dopo nove anni in seguito all'incendio

A poco più di un anno dalla sua riapertura al pubblico, il Castello di Moncalieri chiude di nuovo. La causa? Manca il personale. Già perchè a gestire l'apertura era rimasto un solo dipendente e il Polo Museale che gestisce il Castello, sebbene abbia chiesto un rinforzo dell'organico al Ministero, al momento non ha ricevuto risposta, dunque il complesso resterà chiuso.

Non sono bastati dunque i ventimila ingressi registrati in un anno, con un'apertura limitata a soli 12 giorni al mese, a convincere il Ministero ad agire per tempo. La riapertura del complesso, il 9 novembre 2017, dopo una chiusura di nove anni in seguito a un incendio, era stata fin da subito un successo.

"È una vergogna - commenta su Facebook il sindaco di Moncalieri, Paolo Montagna -. In generale non si può accettare, come ci dice l’architetto Ivaldi, che un bene Patrimonio dell’Umanità, restaurato da un anno, venga chiuso perché manca un custode. Ma in che Paese viviamo?". E parla del tesoro Unesco per la cui ristrutturazione sono stati spesi oltre 4 milioni di euro, per il quale il comune ha investito 70mila euro e per cui sta continuando a investire, al fine di valorizzare il Parco e restituirlo ai cittadini.

"A fine 2018 - spiega il primo cittadino - ho scritto una lettera al Ministero dei Beni Culturali. In questa lettera offrivo l’assoluta disponibilità del Comune di Moncalieri a firmare immediatamente un accordo con il Ministero che consentisse di aprire il Castello, offrendo capacità progettuali e finanche risorse umane ed economiche. Per supplire alle carenze di altri. Non abbiamo ricevuto risposta. Però andiamo avanti lo stesso".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sparisce nel nulla dopo avere ricevuto la lettera di licenziamento: viene ritrovato morto impiccato

  • Tragedia familiare, disabile uccisa a martellate dalla madre

  • Sciopero di 24 ore del trasporto pubblico locale: a rischio i mezzi GTT

  • Tamponamento fra due tram (uno era fuori servizio): 14 feriti in ospedale

  • Banda di ladri senza pietà: uccidono a pietrate il cane che li aveva sorpresi

  • È in arrivo la neve a Torino: altre nevicate fino alla vigilia di Natale

Torna su
TorinoToday è in caricamento