menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

 Torino, l'anagrafe arriva in tabaccheria: l'elenco dei certificati che si possono richiedere

Da venerdì 26 marzo 2021

Da domani nelle tabaccherie di Torino sarà possibile stampare diverse certificazioni anagrafiche grazie a una convenzione siglata tra il Comune di Torino e la Federazione Italiana Tabaccai e il supporto tecnologico di Novares e Csi. Il via ufficiale al nuovo servizio sarà dato venerdì 26 marzo alle 11 nella tabaccheria rivendita n° 7 di corso Inghilterra 31/C, alla presenza dell’assessore ai Servizi demografici della Città di Torino, Sergio Rolando, e del presidente della Federazione Italiana Tabaccai a livello provinciale, Claudio Bertolo.

“Il coinvolgimento dei tabaccai torinesi è un nuovo e importante tassello che si aggiunge alle tante opportunità che sono state attivate per richiedere certificati senza recarsi necessariamente agli sportelli delle anagrafici – sottolinea l’assessore Sergio Rolando-. Stiamo adottando soluzioni che consentono ai torinesi di ottenere documenti loro necessari restando a casa o allontanandosi poco dal proprio domicilio e per questo abbiamo attivato modalità e luoghi di rilascio come Torino facile, le edicole, gli studi professionali, i totem, i supermercati e, da domani, anche le tabaccherie”.  

L'elenco dei certificati che saranno rilasciati dalle tabaccherie

Nelle tabaccherie torinesi sarà possibile chiedere i seguenti certificati: nascita, morte, matrimonio, cittadinanza, esistenza in vita, residenza, stato civile, stato di famiglia e di stato civile, residenza in convivenza, stato di famiglia aire, stato libero, convivenza. Nella tabaccherie è attivo anche il servizio di rilascio certificati della Camera di Commercio di Torino.

Dati relativi al rilascio di certificati anagrafici nei primi due mesi del 2021

Nelle 69 edicole che hanno aderito all’iniziativa del Comune sono stati rilasciati 2.923 certificati. Qui l'elenco aggiornato di tutte le edicole autorizzate al rilascio dei certificati suddivise per circoscrizione. 

Gli avvocati risultano essere la categoria professionale che ha emesso per i propri clienti il maggior numero di certificati (8.675), seguita dai notai (3.472) e più di 400 sono stati stampati nei totem presenti nei centri commerciali. Anche le banche, Unicredit, Intesa San Paolo, esclusivamente per le documentazioni anagrafiche relative ai mutui della propria clientela possono rilasciare i certificati anagrafici necessari per la lavorazione delle pratiche finanziarie.

Per quanto riguarda le sedi anagrafiche, la Centrale di via della Consolata ha emesso 37.110 certificati e quelle decentrate 19.179.

 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento