Sul bus per l'aeroporto il biglietto si paga a bordo con smartphone o carta di credito

La Sadem ha appena inaugurato il nuovo sistema

D'ora in poi per pagare il bus che collega Torino all'aeroporto di Caselle sarà più semplice. Sadem, la società di trasporti che gestisce la tratta, ha inaugurato il pagamento contactless a bordo, senza bisogno di recarsi dai venditori autorizzati. Basterà infatti salire sul mezzo e avvicinare la propria carta di credito dotata di microchip oppure uno smartphone abilitato ai pagamenti Nfc, all'apposito dispositivo e acquistare il ticket di sola andata a 6.50 euro o di andata e ritorno a 12 euro. 

La novità, già attiva da un paio di giorni, è stata introdotta grazie alla collaborazione con Mastercard.  "È la prima di una serie di iniziative - spiega Valentina Astori, ad di Sadem - Questa nuova modalità di pagamento rientra in quel quadro di attività volte al miglioramento del trasporto pubblico su gomma fortemente voluto dal Gruppo Arriva e gradito sia alla Regione e alla Città di Torino. Perché queste sono iniziative che hanno come obiettivo la valorizzazione del territorio e sono rivolte sia agli utenti locali, sia ai turisti stranieri".

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Torino usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

  • Come vestirsi ad un matrimonio estivo? Tutti i consigli, dall'abito agli accessori

  • Festival musicali: la guida ai concerti dell'estate 2019 a Torino e in Piemonte

  • Auto sui binari del tram

  • Vuoi diventare una persona mattiniera? 6 consigli per un risveglio al top

I più letti della settimana

  • Scontro tra auto e moto sul rettilineo: morto giovane centauro

  • Moto si scontra con un motocarro: il centauro muore in breve tempo

  • Violenta grandinata in tutta l'area metropolitana: chicchi di diversi centimetri

  • Cade dal balcone di casa: muore appena arrivata in ospedale

  • Due torinesi muoiono in un incidente negli Stati Uniti: investiti da un tir dopo la caduta in moto

  • Trovato morto nella sua auto nei campi: si è sparato un colpo di fucile

Torna su
TorinoToday è in caricamento