I quartieri di Torino diventano grandi marchi: la geniale iniziativa della giovane designer

Una guida gratuita alle attività commerciali

Pirelli diventa Parella, Louis Vitton diventa Le Vallette, Facebook è Falchera e Microsoft è Mirafiori: una giovane creativa torinese ha dato vita a un progetto geniale, che unisce ironia, talento grafico e una guida gratuita alle attività commerciali locali. 

Si chiama "Bogia nen e sta a cà" (Non ti muovere e stai a casa) il progetto nato dalla noia domestica di Carlotta Antonante, 26enne creativa torinese che ha deciso di giocare graficamente su quelli che sono i loghi dei brand più conosciuti al mondo.

L'idea, spiega la stessa autrice, è stata quella di escogitare un modo divertente e curioso di passare il tempo a casa, coltivando una passione personale. Così, tutti i quartieri di Torino si trasformano in un brand, prendendo in prestito la veste grafica di alcuni loghi famosi: Barriera assume i panni del brand Barilla, Cit Turin si veste del blu di Chiquita, San Salvario si trasforma in San Benedetto e così via, tra accostamenti che inevitabilmente fanno sorridere.

"L’aspetto grafico non era però sufficiente, era necessaria anche una componente pratica" spiega ancora Antonante. Ed ecco che unendo l’utile al dilettevole, il progetto si trasforma in una piccola brochure digitale, scaricabile gratuitamente (a questo link), in cui vengono inserite, ordinate per circoscrizione, quelle attività commerciali torinesi che effettuano un servizio di consegna a domicilio.

"Bogia nen e sta a cà" si prefigura come un piccolo strumento originale, utile a tutta la cittadinanza torinese, cercando di "sostenere quelle attività commerciali necessarie a recuperare il sapore perduto della vita quotidiana, che eravamo abituati a vivere". E dopo i quartieri torinesi, anche i Comuni della cintura come Moncalieri e Nichelino sono finiti nel progetto che si può seguire anche sul profilo Instagram di @inthehouse_lab.

Ecco alcuni esempi di loghi famosi riadattati per i quartieri della città: Chanel-Cenisia, Robe di Kappa-Regio Parco, Pozzostrada-Playstation, Mc Donald's-Madonna del Pilone

cenisia chanel carlotta antonante-2

mc donald's madonna del pilone carlotta antonante-2

Ed ecco Monster Energy-Moncalieri e Napapijri-Nichelino

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: in Piemonte centri commerciali chiusi il sabato e la domenica (tranne gli alimentari)

  • Torna l'ora solare, lancette indietro di 60 minuti: quando e perché si dormirà di più

  • Coronavirus: ordinanza Piemonte, stop agli alcolici dopo le 21 e attività chiuse a mezzanotte

  • Torino: positiva al coronavirus esce e va in giro, denunciata per epidemia colposa

  • Lavazza, offerte di lavoro a Torino e in provincia: le posizioni aperte

  • Incidente a Torino, auto finisce contro un palo: morta donna dopo l'urto violento

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento