menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Regione Piemonte, soddisfatte tutte le domande di borse di studio universitarie

Lo stanziamento - 47milioni di euro - è il più grande di sempre

Tutti coloro che hanno fatto domanda per una borsa di studio universitaria verranno accontentati. A comunicarlo l'assessore regionale all'Istruzione Elena Chiorino, nell’informativa resa nel tardo pomeriggio in prima Commissione, presieduta da Carlo Riva Vercellotti:

"Tutte le domande di borse di studio universitarie risultate idonee verranno soddisfatte. Abbiamo messo a disposizione 47 milioni di euro, una cifra mai raggiunta finora - ha spiegato Chiorino - . Questo permetterà la copertura al 100% delle richieste risultate idonee, per oltre 14.600 borse. Siamo molto orgogliosi, è un segnale di grande attenzione al diritto allo studio universitario, a un mondo che sta soffrendo e intorno al quale occorre radunare forze e risorse, perché rappresenta il futuro e ci riguarda tutti”.

Si tratta dello stanziamento più consistente che Edisu Piemonte abbia mai deliberato in Consiglio di amministrazione. "In una fase estremamente delicata e difficile per il Piemonte - ha dichiarato il presidente Edisu, Alessandro Sciretti -, flagellato a più riprese dall’emergenza Coronavirus bisogna riconoscere la grande attenzione e gli impegni economici che la Regione Piemonte ha messo in campo già dalla prima ondata della pandemia per garantire il diritto allo studio per chi è iscritto nelle università regionali".

Rispondendo alle domande di Marco Grimaldi (Luv) e Sarah Disabato (M5s), l’assessore Chiorino ha dato anche il quadro dei voucher: “Quest’anno è arrivato un numero elevatissimo di domande, oltre 110 mila, di cui 90.500 ammesse - ha spiegato -. Per quanto riguarda l’iscrizione e la frequenza vengono corrisposti quasi 3.400 voucher, per un importo di circa 5 milioni di euro. Per i libri di testo e il trasporto scolastico sono state finanziate quasi 44 mila domande, per un importo che si avvicina ai 15 milioni".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento