menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Regione Piemonte, il blocco dei diesel Euro 4 slitta a gennaio: in arrivo anche i bonus auto

Da gennaio ci sarà anche il Move-In

Lo stop alla circolazione dei diesel Euro 4 sarebbe dovuto partire il 1° ottobre ma l'emergenza covid ha fatto slittare la misura fino a gennaio 2021.

La decisione è stata assunta di comune accordo da Piemonte, Lombardia, Emilia Romagna e Veneto.

Ma il Piemonte, mettendo a disposizione 2 milioni di euro, lancia anche gli incentivi per la rottamazione delle macchine più vecchie e inquinanti e l'acquisto di quelle nuove. Il bonus varrà anche per l'acquisto di auto elettriche, ibride, gpl, metano e benzina e addirittura per l'acquisto di biciclette o moto. Associato al bonus, che sarà retroattivo per chi ha rottamato un'auto vecchia e ne ha comprata una nuova a partire dal dicembre scorso, ci sarà uno sconto del 12% o di 2mila euro applicato dalla casa automobilistica, sul prezzo dei veicoli. 

Da luglio 2019 è partito il bando regionale per la rottamazione dei veicoli aziendali: sul piatto 2,5 milioni di euro con cui è possibile anche l'acquisto di veicoli diesel Euro6. ”Il Piemonte è particolarmente favorevole alla deroga degli Euro 4 - ha detto l'assessore all'Ambiente regionale Matteo Marnati  - per venire incontro alle esigenze dei cittadini. E' stato anche approvato il sistema Move-in (una scatola nera che misura le emissioni di ogni veicolo, ndr), che potrà essere una vera alternativa al blocco totale, consentendo ai cittadini di circolare, con un occhio di riguardo per l’ambiente”.


 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento