Attualità

Bollo auto, la piattaforma per i pagamenti online va in tilt: prorogata la scadenza di 15 giorni

Tronzano: "Una misura doverosa"

Scadenza del bollo auto prorogata fino al 15 luglio. La Giunta Regionale del Piemonte ha approvato la delibera che sposta alla metà del mese la scadenza del pagamento della tassa automobilistica, senza alcun aggravio per il contribuente che salda la quota entro quella data. Il differimento è stato reso necessario per via di alcune problematiche tecniche emerse nei giorni scorsi e segnalate da parte di utenti che avevano registrato l’impossibilità di provvedere al pagamento stesso. La piattaforma dei pagamenti online del Csi si era infatti bloccata.

“Una misura doverosa – sottolinea l’assessore al Bilancio Andrea Tronzano – per permettere ai cittadini di regolare le posizioni, di farlo nella dovuta tranquillità e naturalmente senza incorrere in sanzioni. Mi spiace per il disguido, in quanto questi malfunzionamenti tecnici incidono pesantemente sulla vita quotidiana dei cittadini. Il Csi, dietro mia richiesta, ha confermato di aver migliorato le prestazioni nelle ultime ore incrementando il personale dedicato che monitora costantemente il servizio. Nell’ultimo periodo il sistema ha visto incrementare l’attività e di parecchio, nel mese di giugno sono stati effettuati 337.000 pagamenti, il doppio di quelli dell’anno precedente, ma questo non è un buon motivo perché il sistema non funzioni”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bollo auto, la piattaforma per i pagamenti online va in tilt: prorogata la scadenza di 15 giorni

TorinoToday è in caricamento