Attualità

La qualità dell'aria non migliora: ancora tre giorni di blocchi per i diesel Euro 4

A Torino e in altri 11 Comuni

Immagine di repertorio

Nuovo semaforo arancione a Torino e in altri 11 Comuni dell'area metropolitana: Beinasco, Borgaro Torinese, Collegno, Grugliasco, Moncalieri, Nichelino, Orbassano, Rivoli, San Mauro Torinese, Settimo Torinese, Venaria. 

Da domani, martedì 11 febbraio 2020, e fino a giovedì 13 febbraio 2020 compreso, non potranno circolare i veicoli fino alla classe emissiva euro 4 diesel.

Cos'è il "Semaforo arancione"

All'accensione del semaforo arancione (dopo 4 giorni consecutivi di superamento dei limiti) si fermano anche le autovetture diesel Euro 4 adibite al trasporto persone dalle 8 alle 19 (festivi compresi) e i veicoli commerciali diesel Euro 4 dalle 8,30 alle 14 e dalle 16 alle 19.

Con il semaforo arancione niente stufe a legna. Nei giorni “arancioni” viene fatto divieto di utilizzo di generatori di calore domestici alimentati a biomassa legnosa (in presenza di impianto di riscaldamento alternativo) aventi prestazioni energetiche ed emissive non in grado di rispettare i valori previsti almeno per la classe 3 stelle.

Riepilogo limitazioni permanenti

  • Benzina, gpl e metano Euro 0 e Diesel Euro 0 e Euro 1: blocco di tutti i veicoli dalle 0:00 alle 24 festivi inclusi   
  • Diesel Euro 2 e Euro 3: Blocco dei veicoli adibiti al trasporto persone: tutti i giorni (festivi compresi) dalle 8 alle 19; Blocco dei veicoli adibiti al trasporto merci: dal lunedì al venerdì con orario 8 - 19; Blocco dei veicoli adibiti al trasporto merci: sabato e festivi con orario 8:30 - 14 e 16 - 19

 Tutti i dettagli sulle misure antismog a tutela della salute, comprese le esenzioni, ed i relativi provvedimenti sono reperibili sulla pagina web /emergenzaambientale.

Nell'ordinanza sono anche riportati: i veicoli esentati dalle limitazioni strutturali ed emergenziali, la mappa del territorio interessato e lo schema dettagliato delle limitazioni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La qualità dell'aria non migliora: ancora tre giorni di blocchi per i diesel Euro 4

TorinoToday è in caricamento