rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Attualità

Misure antismog, prosegue lo stop per i diesel euro 5 a Torino e in provincia

Semaforo rosso in 33 comuni, arancione nei restanti comuni delle zone individuate dal Protocollo operativo per l’attuazione delle misure urgenti antismog

Fino a lunedì 20 dicembre (compreso) il livello rosso delle misure antismog a tutela della salute proseguirà a Torino e in altri 32 comuni della provincia. Si applica il livello arancione ai restanti comuni delle zone individuate dal Protocollo operativo per l’attuazione delle misure urgenti antismog.  

Per la circolazione veicolare, in aggiunta alle limitazioni strutturali è quindi confermato il blocco dei mezzi diesel (trasporto persone e merci) con omologazione fino a euro 5, valido tutti i giorni, festivi compresi, dalle 8 alle 19. Lo stop riguarda anche gli automezzi dotati di dispositivo “Move In”. 

Lunedì i nuovi rilevamenti di Arpa Piemonte diranno se le limitazioni temporanee proseguiranno o saranno revocate. Per Torino a questo link si trova l'elenco completo delle misure antismog, delle esenzioni previste e dei percorsi stradali esclusi dai blocchi. Le limitazioni associate al livello del semaforo possono variare da comune a comune e sono consultabili sul sito del comune di interesse.

Semaforo rosso: comuni coinvolti 

Alpignano, Baldissero Torinese, Beinasco, Borgaro Torinese, Cambiano, Candiolo, Carignano, Caselle Torinese, Chieri, Collegno, Druento, Grugliasco, La Loggia, Leinì, Mappano, Moncalieri, Nichelino, Orbassano, Pecetto Torinese, Pianezza, Pino Torinese, Piobesi Torinese, Piossasco, Rivalta di Torino, Rivoli, San Mauro Torinese, Santena, Settimo Torinese, Torino, Trofarello, Venaria Reale, Vinovo e Volpiano.

Semaforo rosso: quali blocchi prevede

Semaforo rosso prevede il blocco per veicoli Diesel fino alla categoria Euro 5 dalle 8 alle 19 e per gli Euro 0, 1 e 2 dalle 0 alle 24; il divieto di utilizzo di generatori di calore domestici alimentati a biomassa legnosa (in presenza di impianto di riscaldamento alternativo) aventi prestazioni energetiche ed emissive che non siano in grado di rispettare i valori previsti per la classe 5 stelle; il divieto assoluto di ogni tipologia di combustione all’aperto, il divieto di abbruciamento di materiali vegetali, l’obbligo di utilizzare pellets certificato A1, limite di 18 gradi per la temperatura negli edifici, il divieto di spandere liquami zootecnici e distribuire fertilizzanti. 

schema riassuntivo blocchi auto semafori-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Misure antismog, prosegue lo stop per i diesel euro 5 a Torino e in provincia

TorinoToday è in caricamento