A Sauze è attivo il BauCovid: il servizio dog sitter contro l'abbandono cani

Un servizio di accompagnamento anche in questi giorni difficili

A Sauze d'Oulx arriva il BauCovid. Nell’ambito delle misure straordinarie per contrastare l’emergenza Covid-19, per aiutare chi fosse in condizioni, sia per ordinanza, o per età, o per condizioni di salute, di non poter portar fuori a passeggio, il proprio amico 4 zampe, l'amministrazione comunale ha organizzato, tramite la locale Pubblica Assistenza e il Gruppo Comunale di Protezione Civile e delle associazioni locali di protezione degli animali, un servizio a richiesta che, due volte al giorno, garantirà un volontario. Il volontario si occuperà di portare a spasso il cane, affinché il proprietario non sia costretto a privarsene e soprattutto a privarsi della sua compagnia e affetto.

“Gli animali domestici, e nello specifico i cani - spiega il sindaco di Sauze, Mauro Meneguzzi - sono per milioni di famiglie e bimbi il compagno di vita, di casa e il punto cui una parte del nostro affetto viene riversato e ampiamente corrisposto. È di questi giorni un caso nel nostro paese di due genitori, ahimè, ricoverati in ospedale per positività Covid19, e un figlio, bloccato in casa, in quarantena obbligatoria con il suo cagnolino, parte integrante della famiglia. Ma con l'impossibilità, data l'ordinanza, di portarlo fuori a passeggio per i suoi bisogni fisiologici e per la passeggiata quotidiana".

La soluzione più semplice, per chi non fosse un amante dei cani, diventerebbe il canile o, come si legge purtroppo in questi giorni, l’abbandono ma è proprio quello che vuole evitare l'amministrazione di Sauze: “Sarebbe veramente traumatico e ingiusto - va avanti Meneguzzi - portar un cittadino solo, o malato, o peggio ancora sottoposto a quarantena, a doversi privare della compagnia ea affetto del proprio cane e nello stesso tempo destinare all'abbandono il cane stesso”.

Referente del progetto, cui inoltrare le richieste per questo servizio di accompagnamento amici a 4 zampe è Camilla Valle e la si può contattare al numero 3409709569.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piemonte verso la 'zona arancione'. Spostamenti, negozi, scuole: cosa cambia

  • Albero di Natale, 10 idee (super trendy) per ricreare l'atmosfera natalizia

  • A Grugliasco si inaugura il nuovo supermercato Lidl: riqualificata l'intera area

  • Piemonte, con indice RT sotto 1, verso la zona arancione. Cirio: “Non è un risultato, ma un passo”

  • Nichelino, chiusa la tangenziale a causa di un incidente: morto un uomo

  • Rivoli, il videogioco usato per adescare i bambini e invogliarli a farsi foto e video nudi

Torna su
TorinoToday è in caricamento