rotate-mobile
Domenica, 29 Maggio 2022
Attualità Candiolo

Alessandro Baricco lascia l'ospedale dopo il trapianto e annuncia: "E' andato proprio tutto liscio"

Lo scrittore è affetto da leucemia mielomonocitica cronica

Alessandro Baricco è tornato a casa dall'ospedale. All'Istituto per la Ricerca e la cura del cancro di Candiolo, tre settimane fa, lo scrittore torinese si è sottoposto al trapianto di cellule staminali e oggi, l'intervento può dirsi tecnicamente riuscito. Ad annunciarlo lui stesso ai suoi lettori, sui social: "A casa, finalmente - scrive sul suo profilo Facebook -. Grande gioia. Devo ringraziare lo staff medico e paramedico dell’Istituto di Candiolo: da loro ho solo ricevuto cura, attenzione e gentilezza. È andato proprio tutto liscio, col trapianto, e so che se questo è successo è anche per l’ondata di affetto e energia che tante persone mi hanno mandato, spesso da lontano". 

Baricco - autore di alcuni romanzi famosi tra cui 'Oceano mare', 'Seta' e 'Novecento' - ha così lasciato l'ospedale dopo una lunga degenza, in buone condizioni di salute, dopo aver ricevuto le cellule staminali da sua sorella Enrica. Ora avrà bisogno di una lunga convalescenza.

A dare notizia della sua malattia - una leucemia mielomonocitica cronica - con un post lo stesso romanziere, lo scorso 22 gennaio, scatendando così un'ondata di commozione generale e solidarietà. E ora, con il suo ultimo annuncio, ha voluto anche ringraziare proprio tutti coloro che gli sono stati vicino 'anche da lontano': "A loro va tutta la mia gratitudine, la più sincera. Ora si tratta di andare avanti a ricostruire, con pazienza e disciplina, sperando di vedere arrivare presto l’ora dei festeggiamenti. Nel caso, intendo farli durare per anni".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alessandro Baricco lascia l'ospedale dopo il trapianto e annuncia: "E' andato proprio tutto liscio"

TorinoToday è in caricamento