34 Bandiere arancioni in Piemonte: località premiate per le qualità turistico-ambientali

5 nel Torinese, l'ultima premiata è Usseglio

Il Touring Club Italiano, in collaborazione con la Regione Piemonte, ha appena assegnato, in occasione della VII° edizione della manifestazione, la Bandiera arancione a Usseglio. Oltre a Moncalvo (At) e Limone (Cn), anche il piccolo comune in provincia di Torino, nella Valle di Viù, ha ricevuto il riconoscimento che certifica e promuove i borghi con meno di 15mila abitanti eccellenti nell'entroterra.

La Bandiera arancione è un vero e proprio marchio di qualità turistico-ambientale ed è pensata dal punto di vista del viaggiatore e della sua esperienza di visita: viene assegnata alle località che godono di un patrimonio storico, culturale e ambientale di pregio e che offrono al turista un'accoglienza di livello. Salgono così a 34 le Bandiere arancioni in PIemonte: 5 nel Torinese - Agliè, Avigliana, Fenestrelle, Usseaux e l'ultima, Usseglio -, 2 nell'Astigiano e 12 in provincia di Cuneo. 

"Questo riconoscimento - ha commentato l'assessora alla Cultura e al Turismo della Regione, Vittoria Poggio - mette in evidenza quanto il Piemonte sia ricco di un importante patrimonio culturale, architettonico ed enogastronomico che non si limita ai circuiti turistici tradizionali, ma coinvolge anche i borghi diffusi su tutto il territorio. Una caratteristica che è un punto di forza per la nostra Regione ed è il risultato di un importante lavoro di valorizzazione fatto fino ad oggi". 

Soddisfatto del riconoscimento anche il sindaco di Usseglio Pier Mario Grosso:

"E' un traguardo che Usseglio ha perseguito con determinazione, sistematizzando e riorganizzando le diverse opportunità che il territorio offre. L'esiguo numero di abitanti corrisponde a un'estensione territoriale molto grande che permette una diversificazione di aspetti della natura e di attività che altri luoghi non possiedono". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Da alcuni anni Usseglio comincia a essere conosciuta anche all'estero: sono sempre più numerosi svizzeri, tedeschi, olandesi che attraversano le montagne o addirittura raggiungono il paese in mountain bike. "La Bandiera arancione è un traguardo importante - ha commentato il sindaco Grosso - ma è anche un punto di partenza, per aumentare la visibilità del paese e per fare in modo che un numero sempre più elevato di persone possano soggiornarvi". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  •  Piemonte, coprifuoco dalle 23 alle 5: firmata l’ordinanza

  • Guerriglia in centro a Torino. Vetrine sfasciate, lanci di bottiglie e bombe carta. Gli agenti rispondono con cariche

  • Coronavirus in Piemonte: il bollettino di lunedì 26 ottobre 2020. Boom di ricoveri, ma indice contagio scende

  • Coronavirus in Piemonte: il bollettino di domenica 25 ottobre 2020. Tasso di contagio al 18%

  • Domani sera a Torino due manifestazioni contro le limitazioni sul coronavirus

  • Bar e ristoranti chiusi dalle 18 ma aperti nel weekend. "Rischio di stop definitivo"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento