IN TV

Aurora Ruffino si racconta: "Ho perso mamma a 5 anni, mi hanno cresciuta i nonni"

Un rapporto speciale

Aurora Ruffino domenica scorsa è tornata su Rai 1 come protagonista di Noi, la serie che la vede protagonista con Lino Guanciale. L'attrice, nata a Torino e cresciuta a Druento, nella fiction interpreta una mamma. Nella vita non ha figli, ma è fidanzata da sette anni con Maxime, un ragazzo francese, con cui vive una storia a distanza.

A Oggi è un altro giorno, su Rai 1, parlando della serie Noi, ha detto: Non esistono famiglie perfette" e ha raccontato la sua.

A 5 anni ha perso la mamma ed è stata cresciuta dai nonni insieme ai suoi fratelli: "Siamo stati cresciuti dai nonni materni e dalla zia, la sorella di mamma - ha detto a Serena Bortone -. Siamo stati inondati da un amore miracoloso".

I nonni sono stati due genitori per loro: "Sono stati la nostra salvezza e la nostra gioia" ha detto ancora Aurora Ruffino, che si illumina quando ricorda la sua infanzia, nonostante il dolore provato per la scomparsa prematura della mamma.

 "Gli anni della mia infanzia sono stati i migliori della mia vita, insieme ai miei fratelli, ai miei nonni, a mia zia, quando passavamo le estati in Calabria. Sono stati anni pieni d'amore. Noi siamo una bella famiglia numerosa: 6 figli, io sono la quarta. Quattro femmine e due maschi. In casa dei nonni abbiamo un manifesto con scritto 'i magnifici 9', perché stavamo tutti insieme in questa casa".

Della mamma e del papà non ha voluto parlare, preferendo tenere per sé delle corde molto delicate. Ha, però, rivelato di essere stata in analisi da bambina per superare un momento difficile e che la maturità e la saggezza che dimostra oggi sono frutto soprattutto di quel periodo e di come è riuscita a superarlo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aurora Ruffino si racconta: "Ho perso mamma a 5 anni, mi hanno cresciuta i nonni"
TorinoToday è in caricamento