Venerdì, 22 Ottobre 2021
Attualità Airasca

Ultimo Impero, la discoteca abbandonata messa all'asta

Fu la meta preferita dei nottambuli negli anni 90

È stata messa in vendita all'asta la discoteca Ultimo Impero di Airasca, una delle mete preferite dai nottambuli negli anni 90. Offerta minima presentabile 315mila euro, valore di perizia oltre i 4 milioni di euro: un risparmio del 92% per chi è interessato all'affare. Al momento però ancora nessuno si è interessato all'acquisto, molto probabilmente a causa dei costosi lavori di ristrutturazione necessari a rimettere in sesto il locale, senza contare quelli di mantenimento. 

La discoteca più grande d'Europa

L'Ultimo Impero era la discoteca più grande d'Europa, in grado di ospitare 8mila persone: con 7 piste da ballo, 9 bar, un'area interna da 7mila metri quadrati e una esterna da 12mila, era caratterizzata da una scenografia che comprendeva 7 fontane e due cascate. Tra le sue mura si sono esibiti famosi dj e da qui alcuni hanno dato il via alla loro carriera. Tra questi anche Gigi D'Agostino, Francesco Zappalà e Mauro Picotto. 

Il declino

Il suo successo declinò improvvisamente nel 1996 quando durante una retata di polizia, furono sequestrati ingenti quantità di droga e biglietti contraffatti. Cambiò nome varie volte: fu Privilege, Templares e Royal Fashion Club ma non raggiunse più i vecchi fasti. L'ultimo eventi risale al 2010 dopodiché l'ex glorioso Ultimo Impero dichiarò fallimento.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ultimo Impero, la discoteca abbandonata messa all'asta

TorinoToday è in caricamento