Mercoledì, 28 Luglio 2021
Attualità

Assegnazione cattedre in Piemonte: sistema informatico in tilt e procedura rinviata

L'Ufficio scolastico regionale fornirà nuove indicazioni nelle prossime ore

A meno di un mese dalla riapertura delle scuole, il sistema informatico per l'assegnazione online delle cattedre agli insegnanti è andato in tilt. L'Ufficio scolastico regionale ieri, mercoledì 19 agosto, è stato costretto ad annullare tutta la procedura, forse per il boom di accessi che si è verificato. Migliaia di insegnanti, a 24 ore dal termine di scadenza, non sono infatti riusciti ad accedere alla piattaforma scelta dal ministero dell'Istruzione e a scegliere l'istituto dove passare di ruolo, in seguito a un periodo di precarietà e di concorsi. Un'operazione che di solito si svolge in presenza, ma che quest'anno per l'emergenza sanitaria, è stata organizzata online.

Il disguido allungherà quindi i tempi per i 1600 docenti in attesa ma anche per l'assegnazione delle supplenze, una procedura che già rischia di non essere completata entro il 14 settembre. Il problema informatico è stato segnalato dal sindacato Cub e poco dopo, sul sito ufficiale, è arrivata la conferma dall'Ufficio scolastico regionale: "Per problemi tecnici del sistema informativo - si legge - sono state annullate le procedure di assegnazione delle province e conseguentemente di assegnazione delle sedi. Nella giornata odierna questo ufficio procederà alla pubblicazione degli elenchi e comunicherà il turno per la procedura". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assegnazione cattedre in Piemonte: sistema informatico in tilt e procedura rinviata

TorinoToday è in caricamento