Attualità Crocetta / Corso Galileo Ferraris

Torino, piscine e parchi acquatici riaprono per l'estate: gli orari e le tariffe

Nel rispetto dei decreti e delle normative anti contagio

La piscina Colletta estiva

Le temperature iniziano ad aumentare e ora che anche le piscine all'aperto stanno mano a mano riaprendo - con il decreto riaperture del Governo Draghi -, si può parlare finalmente di estate in città. 

Impianti comunali in riapertura

Dal 14 giugno riaprono poi la piscina Colletta, in via Ragazzoni, aperta dal lunedì al giovedì dalle 12.30 alle 18.30 e il sabato e la domenica a partire invece dalle 11 (chiusa il venerdì), e la Galileo Ferraris Torino 81 in corso Galileo Ferraris, aperta per il nuoto libero dalle 13.30 alle 15, mentre il sabato e la domenica dalle 9 alle 13.30. Dal 14 giugno alla Galileo Ferraris riparte anche l'attività di Estate Ragazzi a cura di Aquatica. Dal 15 giugno porte aperte anche alla Franzoj in strada Antica di Collegno (dal martedì al venerdì 11.30-18.30; sabato e domenica 10.30-18.30) e alla Lombardia (aperta tutti i giorni dalle 12 alle 18). 

Tariffe

Nei giorni feriali, escluso il sabato, la tariffa d'ingresso nelle piscine comunali scoperte è di 5,70 euro; al sabato, domenica e festivi è di 8,70 euro. Ma sono disponibili anchei tesserini a ingressi. I minori di 3 anni entrano gratuitamente così come ragazze e ragazzi di 14 e 15 anni residenti a Torino. Nel periodo estivo gli ingressi gratuiti sono limitati a 5.  Per ottenere questa agevolazione è necessario esibire un documento d'identità e la tessera PasSporTo ricevuta a casa all'inizio dell'anno. 

Parchi acquatici 

Hanno aperto o sono in fase di riapertura anche i parchi acquatici in provincia e poco distanti da Torino. FIno al 14 giugno però gli scivoli, come stabilito dal decreto legge ancora in vigore in materia anti contagio, non saranno usufruibili.  A Cumiana c'è sempre il Bioparco Zoom che offre moltissime esperienze: piscine e spiagge africane, solarium accanto a ippopotami e pinguini. Con la possibilità di visitare il parco e di immergersi completamente negli habitat africani e asiatici, tra gli animali e provando anche il Night Safari (aperto dal lunedì al giovedì dalle 10 alle 19; venerdì, sabato e domenica fino alle 22). E' consigliabile prenotare sul sito ufficiale, dove si possono già acquistare anche i biglietti d'ingresso.

A San Secondo di Pinerolo, frazione Miradolo, dal 1° giugno è già aperto Parco Atlantis Lost World (9.30-18.30), fra bagni in piscina, animazione, lezioni di acquagym, il parco preistorico dinosauri, momenti di festa e tante novità soprattutto per i più piccoli (prezzi: intero feriale 12 euro; festivo 16 euro). Aperto anche AntharesWorld al Lago di Candia, con la piscina, i corsi di nuovo, il parco avventura e tante attività che piacciono ai ragazzi. Aperto tutti i giorni dalle 9.30 alle 19; il sabato e festivi dalle 9. Biglietto intero 12 euro, con ingresso dopo le 14, 10 euro. 

Il Blu Paradise di Orbassano riapre questo week-end e solo per domani, sabato 12 giugno, il prezzo del biglietto sarà scontato (prezzi normali: intero feriale 12 euro; festivo 17 euro). Il parco sarà aperto tutti i giorni dalle 10 alle 19. Il 15 giugno riapre anche l'Acquajoy di Rivoli che nella prima settimana di riapertura (dal 15 al 20 giugno) proporrà prezzi promozionali per tutti i suoi clienti (prezzi normali: intero feriale 15 euro; festivo 20 euro). 

Poco fuori Torino, a Cavallermaggiore, il 15 giugno - non il 5 come era inizialmente previsto - riapre anche Le Cupole Acquapark, con orario quotidiano 9.30-18.30. Anche qui lo staff sta lavorando per allestire il parco e le attrazioni al meglio per accogliere gli ospiti in totale sicurezza. All'uscita dell'autostrada A21, Asti ovest, c'è Asti Lido, il parco acquatico raggiungibile in mezz'ora che piace molto anche ai Torinesi. AstiLido è aperto dal 5 giugno (tutti i giorni 9.30-19; biglietto intero feriale 12 euro; festivo 15 euro). All'ingresso, gli utenti, dovranno presentare alla biglietteria, il modulo di autodichiarazione covid-19 presente sul sito ufficiale, firmato e compilato.

Normative anti contagio

Per 14 giorni, nelle piscine, dovrà essere mantenuto l'elenco delle persone presenti; deve essere misurata la temperatura a chi entra in piscina e in vasca, i nuotatori devono mantenere una distanza tra loro di almeno sette metri quadri. Inoltre a bordo vasca si deve assicurare una superficie di almeno dieci metri quadri per ogni ombrellone. Fondamentale è il mantenimento delle distanze interpersonali tra gli utenti, con una organizzazione funzionale degli spazi. E, dove possibile, percorsi differenziati per entrata e uscita.

La sistemazione di sedia sdraio e lettini dovrà essere effettuata con percorsi dedicati in modo da garantire il distanziamento di almeno 1,5 metri tra le persone che non appartengono allo stesso nucleo familiare. Oltre alle misure su disinfezioni e distribuzione di gel igienizzante, è richiesto ai fruitori della piscina una doccia saponata prima dell’ingresso in acqua. Infine è d’obbligo indossare la cuffia. Il 2 giugno scorso ha riaperto la piscina estiva Sisport in via Olivero 40 che però è fruibile al pubblico, per il nuovo libero, solo durante la settimana dalle 17 alle 18.45.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torino, piscine e parchi acquatici riaprono per l'estate: gli orari e le tariffe

TorinoToday è in caricamento