rotate-mobile
Lunedì, 25 Settembre 2023
Attualità Cumiana / Strada Piscina, 36

Il Bioparco Zoom anticipa l'estate e il 2 giugno apre le sue piscine e le sue spiagge

Tante novità: food, spettacoli, performance acrobatiche e un’originale area kids

Il caldo è arrivato e anche se ufficialmente non è ancora estate, il Bioparco Zoom Torino ha deciso di giocare d'anticipo con moltissime novità per tutti. Giovedì 2 giugno, con la riapertura delle spiagge e delle piscine, si inaugurerà la bella stagione che, quest’anno, è ricca di nuove proposte: food, spettacoli, performance acrobatiche e un’originale area kids, che permetteranno di poter arricchire la visita del parco, aggiungere experience e prolungare la permanenza anche dopo cena.

 Finalmente si potrà tornare in spiaggia: con i loro 6.600mq di sabbia bianca, 8.500 mq di parco solarium e 2.600 mq di splendide piscine, i due habitat acquatici africani del Bioparco sono il luogo ideale dove poter vivere un’experience unica nuotando accanto ai pinguini africani o scoprendo gli ippopotami sott’acqua, separati solo da una vetrata. Un vero e proprio viaggio in Africa senza bisogno di prendere l’aereo, ma a pochi chilometri da Torino.

Malawi Beach

Malawi Beach, la perfetta rappresentazione del lago Malawi, il terzo lago più grande del Continente Nero, quest’anno si amplia con un nuovo tratto di spiaggia dove si possono trovare ombrelloni a forma di palma che possono ospitare fino a 6 persone. Ed in più, apre anche una nuova area kids, la “Senga Bay” (nome di una località del Malawi) dove i bambini potranno giocare con la sabbia in una zona completamente ombreggiata da alberi e dove saranno presenti animatori tutti i pomeriggi.

Monkey Terrace

Anche il food si prepara a inaugurare due nuovi punti ristoro, la Monkey Terrace, dalla quale si può ammirare l’isola dei gibboni rinfrescandosi con infusi in perfetto stile asiatico e la Malgasy Pizzeria, dove poter gustare pizze prodotte con lievito madre con una vista davvero impareggiabile grazie al dehors che affaccia sul lago le cui rive ospitano il Lake Eyasi Glamping. Un luogo che è molto piu’ di una pizzeria, è un’area di condivisione, dove gli ospiti possono cenare o semplicemente rilassarsi davanti ad un drink e raccontarsi la propria giornata, ammirando il cielo stellato accompagnati dai rumori della natura e dai versi degli animali che abitano la zona.

Spettacoli dal vivo

Ma le sorprese non finiscono qui. Dall’11 giugno, ritorna l’appuntamento con Nyasa, lo spettacolo degli acrobati Sonics che nel 2021 ha vinto il premio Parksmania come miglior spettacolo outdoor d'Italia. Un’esibizione multidisciplinare - videoproiezioni, attori virtuali, performer volanti dal vivo, macchine sceniche, danza e acrobazie - dal forte impatto visivo che avrà come tema la biodiversità, la sostenibilità ambientale e la conservazione delle specie animali. L’obiettivo è quello di unire un messaggio educativo alla spettacolarità di scenografie e coreografie e di coinvolgere per tutto il tempo il pubblico presente. Spettacoli: Tutti i sabati di giugno - tutti i venerdì e sabato di luglio ed agosto – tutti i giorni dal 12 al 21 agosto. (Posti limitati. prenotazione online necessaria). 

Novità 2022: dal 12 giugno l’anfiteatro di Petra ospiterà anche la performance "Terra": un videomapping 3D Visual show, con effetti scenici/sonori dedicato al Pianeta Terra, per far riflettere, impressionando, sull’importanza delle singole azioni e delle loro inevitabili conseguenze. Uno show esclusivo che intende portare consapevolezza sulla necessità di rimanere uniti e affrontare insieme un percorso che riporti alla luce e alla salvezza del nostro Pianeta. Spettacoli: tutte le sere, ad esclusione delle date in programma per Nyasa.

E al calar del sole e fino alle 23.00, ci si potrà gustare un aperitivo presso la Savana Terrace con affaccio sull’habitat Savana. Il luogo perfetto dove potersi rilassare e bere una birra artigianale o un cocktail tra quelli creati in esclusiva per Zoom da Affini, guardando negli occhi le giraffe. Una visuale inaspettata, una nuova esperienza, ancor più immersiva, che porta il visitatore a provare quello che tutti i veri viaggiatori definiscono il “mal d’Africa”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Bioparco Zoom anticipa l'estate e il 2 giugno apre le sue piscine e le sue spiagge

TorinoToday è in caricamento