"In questi palazzi non c'è solo criminalità": nasce l'organizzazione per aiutare i più poveri

Solidarietà ai tempi del coronavirus

Alcuni dei beni acquistati a Tower Generation in questi giorni

Le case popolari di corso Grosseto 377, soprannominate 'Le Torri', sono spesso state teatro di fatti di cronaca. In questo periodo di emergenza per il coronavirus, però, diversi residenti hanno deciso di aiutare chi sta meno bene di loro e hanno aperto un'organizzazione no profit, denominata New Tower Generation, che si sta occupando in questi giorni di acquistare beni di prima necessità da consegnare alle persone più indigenti.

"Abbiamo deciso di farlo - spiegano i promotori - anche perché al momento la chiesa di zona, che aiutava queste persone, è chiusa a causa dell'emergenza. Queste casa non sono solo furti e spaccio come si dice spesso, ma sono anche un modello di aiuto per il prossimo da parte di umili lavoratori e ragazzi di tutte le età".

spesa-solidarietà-new-tower-generation-200331-2-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piemonte verso la 'zona arancione'. Spostamenti, negozi, scuole: cosa cambia

  • Piemonte in zona arancione da domenica 29 novembre: cosa cambia

  • Piemonte, con indice RT sotto 1, verso la zona arancione. Cirio: “Non è un risultato, ma un passo”

  • Albero di Natale, 10 idee (super trendy) per ricreare l'atmosfera natalizia

  • A Grugliasco si inaugura il nuovo supermercato Lidl: riqualificata l'intera area

  • Nichelino, chiusa la tangenziale a causa di un incidente: morto un uomo

Torna su
TorinoToday è in caricamento