Attualità San Donato / Via Livorno

Parco Dora, la proposta dei residenti: “Un’agorà aperta a tutti”

Il Comitato Dora Spina Tre teme una privatizzazione dell’area

Un’agorá frequentabile da tutti. È questo che propone di realizzare il Comitato Dora Spina Tre, formato dai residenti del quartiere, nel lotto Valdocco Nord del parco: esattamente l’area tra il fiume Dora e corso Mortara, via Livorno e corso Principe Oddone. Un luogo di aggregazione culturale che, secondo il Comitato, non è stato finora al centro della progettazione del nuovo quartiere e del parco - sul quale aleggia sempre “ il fantasma” della privatizzazione - dove potersi incontrare, riunire, scambiare opinioni e libri, fare teatro di strada, affiggere idee liberamente in apposite bacheche e molto altro ancora.

“ Tutte attività non rumorose - specificano dal Comitato - , che possono arricchire il quartiere ed essere un punto d’incontro e di riferimento non commerciale di Spina 3. E per fare in modo che il parco Dora si avvicini sempre di più alle nostre esigenze”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parco Dora, la proposta dei residenti: “Un’agorà aperta a tutti”
TorinoToday è in caricamento