rotate-mobile
Attualità Pecetto Torinese

A Pecetto Torinese l'agnello Nuvola non teneva il passo del gregge, una coppia gli salva la vita

Non è ancora fuori pericolo perché non si alimenta da solo. Se si salverà eviterà di finire su qualche tavola

L'agnello Nuvola stava per morire, abbandonato in strada dall'allevatore proprietario del gregge di cui però non riusciva a tenere il passo perché troppo debole, forse perché quando è nato non era riuscito a succhiare il colostro della sua mamma.

Così nel pomeriggio di domenica 3 aprile 2022 a Pecetto Torinese una coppia, che ha visto che l'animale stava per essere lasciato sul ciglio della strada a morire, lo ha chiesto, pagando anche una somma (forse il proprietario si immaginava che sarebbe finito sulla loro tavola per Pasqua), ed è stato trasportato al Centro animali non convenzionali di Grugliasco, dove i veterinari stanno cercando di salvargli la vita.

Al momento è alimentato con un sondino gastrico e con delle flebo e la chiave della sua sopravvivenza è proprio il ritrovare la capacità di alimentarsi succhiando il latte dal biberon. Se si salverà, la coppia che lo ha acquistato dall'allevatore si è detta disponibile ad adottarlo e a pagare tutte le spese per farlo vivere come un animale da compagnia. Evitandogli di finire sulle tavole pasquali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Pecetto Torinese l'agnello Nuvola non teneva il passo del gregge, una coppia gli salva la vita

TorinoToday è in caricamento