"Costretti a litigare con i passeggeri": i conducenti dei bus contro gli adesivi che si staccano

Problemi anche i bagni ai capilinea

Gli adesivi per vietare di sedersi che si stanno staccando

"Difficile lavorare così: le condizioni di lavoro senza i controlli non sono sicure per gli autisti". È il grido di allarme di Andrea Forneris della segreteria Faisa-Cisal di Torino per quanto riguarda i mezzi della società Ca.Nova della quale Gtt è proprietaria al 100%. "Se da un lato - dice Forneris - noi autisti abbiamo l'obbligo di indossare la mascherina per tutto il turno, dall'altro abbiamo l'onere di verificare il rispetto delle normative da parte dell'utenza. nelle periferie è un disastro i controlli non ci sono e l'autista deve fare un lavoro che non gli dovrebbe competere. Abbiamo segnalato all'azienda che su alcuni pullman manca la segnaletica inerente al contenimento della diffusione del covid-19, gli adesivi sui sedili si stanno staccando e le discussioni con l'utenza sono ormai all'ordine del giorno. Secondo Forneris, "serve un intervento urgente delle istituzioni che verifichino da un lato il rispetto delle normative da parte delle aziende e dall'altro dei controlli sul territorio per alleggerire il lavoro degli autisti".

Un altro problema è quello dei bagni. "La situazione è ormai al collasso - dice Forneris - e non è pensabile che in una fase di sanificazione dei bus e dei locali queste importanti strutture vengano dimenticate. Per gli autisti, specie il personale femminile non è pensabile trovare al capolinea il bagno non funzionante o peggio sporco o addirittura  come abbiamo più volte segnalato per i colleghi della Ca.Nova, i bagni ai capolinea non ci sono. Un esempio? Per linee 39 e 81 ai capolinea di Moncalieri i bagni non ci sono e altre linee hanno problemi simili, alcuni risolti altri annosi". E ancora: "Ho verificato personalmente il bagno della linea 40 al capolinea Massaua - conclude Forneris -: l'utilizzo mediante scheda personale dell'autista è stato sostituito con un pulsante generico ciò permette a chiunque di accedere. Si spera che la situazione venga ripristinata al più presto".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

bagno-capolinea-bus-34-via-ventimiglia-200519

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Torino usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Ambulante positivo al coronavirus va al mercato a vendere frutta e verdura: denunciato

  • Tragedia nel bosco: ragazzina di 16 anni trovata impiccata a un albero

  • Bimba di sette anni morsa da una vipera mentre passeggia con i genitori: è grave

  • "L'abbraccio tricolore" delle Frecce, lo spettacolo nel cielo di Torino: foto e video

  • Uccide una donna a colpi di pistola nel piazzale del supermercato, poi si costituisce

Torna su
TorinoToday è in caricamento