Attualità

Da Torino a Catania, Lamezia Terme, Napoli e Bacau: il calendario dei voli dal 15 al 30 giugno

Con Blue Air da Torino Caselle

Immagine di repertorio

Blue Air anticipa la riapertura dei voli di linea a partire dal 15 giugno 2020. Lo comunica Sagat, Società Azionaria Gestione Aeroporto Torino, che gestisce l'aeroporto di Torino-Caselle. Blue Air anticipa la riapertura graduale dei voli di linea, a seguito di un programma in linea con le normative sulla mobilità attuate a livello europeo. “Tale decisione è motivata dalla forte richiesta registrata da parte dei passeggeri e agenti di viaggio sul sito della compagnia” si legge in una nota Sagat. Sul sito della compagnia presto saranno disponibili alcuni voli per il periodo 15-30 giugno (al fondo il dettaglio dei giorni). Da Torino si potranno raggiungere Catania, Lamezia Terme, Napoli e Bacau.

Misure di sicurezza aggiuntive 

Blue Air ha implementato rigorosi protocolli di sicurezza a bordo dei suoi aerei. Oltre al processo di nebulizzazione giornaliero degli aerei che sarà mantenuto a tempo indeterminato, gli aerei Blue Air sono dotati di filtri dell'aria HEPA che catturano oltre il 99,97% dei microbi presenti nell'aria filtrata, mentre i passeggeri saranno sono dotati di mascherine, salviette imbevute di alcol e gel disinfettante.  I passeggeri Blue Air sono tenuti ad indossare mascherine durante il viaggio, a disinfettarsi le mani ed evitare di spostarsi in cabina. Gli equipaggi istruiranno i passeggeri sulle misure di sicurezza sanitaria e ne garantiranno la conformità.
 
I voli per il periodo 15- 30 giugno:
 
Torino – Catania – Torino (15, 17, 19, 21, 22, 24, 26, 28 ,29 giugno)
Torino – Lamezia Terme – Torino (15, 19, 22, 26 , 29 giugno)
Torino – Napoli– Torino (18, 21, 25, 28 giugno)
Torino – Bacau– Torino (18, 23, 25 e 30 giugno)
Firenze- Bucarest-Firenze (17, 21, 22, 24, 28, 29 giugno)
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da Torino a Catania, Lamezia Terme, Napoli e Bacau: il calendario dei voli dal 15 al 30 giugno

TorinoToday è in caricamento