menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Coronavirus, a Torino iniziato l’intervento di igienizzazione straordinaria delle strade

Le disposizione del Governo e quelle della città di Torino

Per fronteggiare l'emergenza coronavirus, a Torino a partire da venerdì notte alcune autobotti dell’Amiat effettuano un intervento straordinario di igienizzazione delle strade, con prodotti detergenti. 

Riferisce con una nota il Comune di Torino: “Gli spazi prescelti, come sta avvenendo in altre città, sono la grande viabilità e le principali piazze, mentre nel fine settimana verranno ripuliti i portici con irroratori a spalle. Un impegno aggiuntivo da parte dell’azienda incaricata della pulizia delle strade a favore dei cittadini, un contributo utile per superare questa difficile fase della vita della città”.

Spiega l’intervento la stessa sindaca Chiara Appendino con un video girato insieme all'Assessore all'ambiente, Alberto Unia.

Coronavirus, cosa si può fare e cosa no:

La sindaca ha ricordato il rispetto delle regole e ha chiarito cosa si può fare e cosa non si può fare, tramite un aggiornamento sulla sua pagina facebook. "Rispettiamo le norme. Prima lo facciamo e prima torneremo a vivere la Torino che amiamo" ha affermato la Sindaca.

Le disposizione del Governo e quelle della città di Torino

  •   Palazzo Chigi conferma che si può uscire, oltre che per andare al lavoro, per buttare la spazzatura o andare a fare la spesa.
  •   Ci si può anche recare nelle attività commerciali, come le edicole e i tabaccai, che continuano ad essere aperte.
  •   Ci si può spostare in bicicletta per andare al lavoro e per sport, mantenendo sempre le distanze di sicurezza.
  •   È possibile fare attività motoria all'aperto, anche nei parchi pubblici a patto che non in gruppo e che si rispetti la distanza interpersonale di un metro.
  •   Si può portare a spasso il cane evitando assembramenti o portare il proprio animale domestico dal veterinario, ma non per visite di routine.
  •   Si possono andare a trovare i figli, per le coppie separate, o i propri genitori non autosufficienti.
  •   Le merci possono continuare a circolare senza limitazioni.
  •   Gli uffici pubblici restano aperti: l'assenza di disinfettanti per le mani non ne giustifica la chiusura. Ai dipendenti pubblici malati di Coronavirus non vengono decurtati i giorni di malattia.
  •   Possono essere decise limitazioni del trasporto pubblico locale.
  •   Sono vietate le assemblee di condominio e le assemblee delle associazioni, a meno che non si svolgano a distanza.
  •   Nessuna limitazione per agricoltura e pesca.

I provvedimenti adottati dalla Città di Torino:

? Ecco il link con domande e risposte del Governo 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento