Torino, striscione di protesta nella notte: "Questa ciclabile è una cagata pazzesca"

Sulle transenne del cantiere

Lo striscione apparso in via Nizza (Foto Fulco)

Paolo Villaggio divenne famoso anche per battuta detta durante "Il secondo tragico Fantozzi", ovvero "La corazzata Potëmkin è una cagata pazzesca”, con i successivi "92 minuti di applausi".

E lungo le transenne del cantiere per la realizzazione della ciclabile di via Nizza è apparso uno striscione, nella notte di oggi, martedì 20 ottobre 2020, che recita così: "Questa ciclabile è una cagata pazzesca". 

In molti hanno pensato, visto lo stile nel realizzare lo striscione stesso, che ad averlo posizionato siano stati i componenti del Comitato San Salvario Bramante, da sempre vicino a CasaPound. Ma Matteo Rossino, portavoce del Comitato, ha smentito, pur plaudendo l'iniziativa. 

La ciclabile, che è ormai in fase di completamento, sta creando tante polemiche da parte dei residenti per via delle code che si stanno creando nelle zone dove è già conclusa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piemonte verso la 'zona arancione'. Spostamenti, negozi, scuole: cosa cambia

  • Piemonte in zona arancione da domenica 29 novembre: cosa cambia

  • Piemonte, con indice RT sotto 1, verso la zona arancione. Cirio: “Non è un risultato, ma un passo”

  • Albero di Natale, 10 idee (super trendy) per ricreare l'atmosfera natalizia

  • A Grugliasco si inaugura il nuovo supermercato Lidl: riqualificata l'intera area

  • Nichelino, chiusa la tangenziale a causa di un incidente: morto un uomo

Torna su
TorinoToday è in caricamento