Tav, acquisiti due ettari di terreni a Chiomonte e Giaglione per il nuovo svincolo dell'autostrada A32

Per il passaggio dei mezzi per il cantiere

Si sono completate nella giornata di giovedì 5 novembre 2020 le procedure di acquisizione (acquisti o espropri, ndr), da parte della società "Telt" (Tunnel Euralpin Lyon Turin) di quasi due ettari di terreni tra Chiomonte e Giaglione e che saranno funzionali al cantiere per il tunnel di base della Torino-Lione e alla realizzazione del nuovo svincolo di cantiere sull'autostrada A32.

Le attività si sono svolte alla presenza dei proprietari dei terreni, tutti convocati tramite lettera, come prevede la normativa. 

Coinvolti 103 proprietari di terreni in quelle due aree: circa un ettaro sul territorio del Comune di Chiomonte e poco meno di un ettaro nel territorio di Giaglione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maestra d'asilo licenziata per un video hard mandato su Whatsapp al fidanzato: tutta la storia

  • Green Pea apre a Torino, creati 200 posti di lavoro: cosa c'è dentro la nuova struttura avveniristica

  • Il primario della rianimazione di Rivoli è positivo al covid: aveva invitato i negazionisti "a farsi un tour in reparto"

  • A Grugliasco si inaugura il nuovo supermercato Lidl: riqualificata l'intera area

  • Rivoli, il videogioco usato per adescare i bambini e invogliarli a farsi foto e video nudi

  • Tragedia a Torino: uomo si toglie la vita gettandosi nel Po

Torna su
TorinoToday è in caricamento