rotate-mobile
Attualità Settimo Torinese / Corso Piemonte

Troppi incidenti stradali: spostati i T-red per rilevare i passaggi con il rosso in altri due incroci di Settimo Torinese

Dopo un'attenta valutazione fra Palazzo Civico e Polizia Municipale

È rivoluzione, a Settimo Torinese, degli impianti T-Red, gli apparecchi che rilevano le infrazioni semaforiche.

Palazzo Civico ha infatti deciso di rimuovere quelli presenti, rispettivamente, agli incroci fra via Torino e corso IV novembre e quello fra strada Cebrosa e via De Francisco, per posizionarli in due fra gli incroci più critici della Città: quello all'angolo fra corso Piemonte e via Di Vittorio e quello all'intersezione fra corso Agnelli e via San Mauro.

La decisione è stata presa dopo che la polizia municipale ha monitorato con attenzione i dati relativi agli incidenti.

"Promuovere la sicurezza stradale è una priorità per il Comune e le novità fin qui introdotte hanno permesso di ridurre sensibilmente il numero di incidenti gravi rilevati in città, per questo prosegue l'impegno per rendere le strade più sicure. Lo spostamento dei T-red segue altre azioni propedeutiche a una maggior sicurezza stradale assunte dal Comune. Ad esempio un'attività di maggior presidio degli incroci critici, avviata un paio di mesi fa grazie alla riorganizzazione della polizia municipale. Ma anche l'installazione, circa due anni fa, di telecamere all'angolo fra via Cascina Nuova e corso Piemonte e di speed box nelle strade più pericolose", spiega il sindaco Elena Piastra. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Troppi incidenti stradali: spostati i T-red per rilevare i passaggi con il rosso in altri due incroci di Settimo Torinese

TorinoToday è in caricamento