rotate-mobile
Sabato, 29 Gennaio 2022
Attualità Ivrea

Pioggia di soldi per i nuovi ospedali di Torino e Ivrea: accordo tra Regione e Inail

Messi a disposizione i terreni e anticipate le spese di progettazione

Anche se ora si dovrà attendere l'ok del consiglio regionale, oggi, lunedì 6 dicembre 2021, la commissione regionale Sanità ha dato parere favorevole al nuovo piano di investimenti in edilizia sanitaria per la realizzazione di nuovi ospedali.

Questo grazie all'Inail, che ha deciso di mettere sul piatto 1.28 miliardi di euro. Di questi, più 300 milioni saranno destinati all'area metropolitana di Torino: 185 milioni per il nuovo ospedale di Torino nord e 140 milioni per il nuovo ospedale di Ivrea. 

Altri fondi saranno destinati a Vercelli (155 milioni), Savigliano-Saluzzo-Fossano (195 milioni), Alessandria (300 milioni) e Cuneo (310 milioni).

?Questi fondi sono già stati approvati dal governo e sono tutti a disposizione del Piemonte. L?accordo con Inail prevede che la Regione metta a disposizione i terreni e anticipi le spese per la progettazione che verranno poi rimborsate da Inail, mentre la Regione corrisponderà all?Istituto un canone annuo a valere sul capitale investito. Sulle spese di progettazione, stiamo valutando con l?Istituto delle soluzioni alternative per trovare le risorse necessarie, senza che la Regione debba necessariamente anticiparle. Alcune strutture sono vecchie e molto dispendiose dal punto di vista energetico con i nuovi ospedali contiamo di ottenere risparmi che ridurranno l?impatto di questa spesa e probabilmente avere anche delle economie?, ha spiegato l?assessore alla Sanità Luigi Icardi. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pioggia di soldi per i nuovi ospedali di Torino e Ivrea: accordo tra Regione e Inail

TorinoToday è in caricamento