Anche senza mare, in città arrivano le spiagge, la musica e tante occasioni di divertimento

In totale sicurezza

Dall'8 luglio al 15 agosto 2020

A Rivoli arriva la spiaggia. Sì, non è la solita notizia bislacca ma quanto avverrà da domani, mercoledì 8 luglio 2020, e fino al prossimo 15 agosto con la kermesse "L'Estate che non ti aspetti-Rivoli Beach", organizzata dall'Amministrazione Comunale e dall'Associazione di Promozione Turistica-Pro Loco di Rivoli.

Gli oltre trenta giorni di manifestazione si snoderanno tra piazza Principe Eugenio, piazza Bollani e il parco Salvemini. E sarà una estate di puro divertimento. Con spiaggia, campi da beach tennis e beach volley (questi ultimi in attesa delle direttive governative, ndr), dj set, concerti, cinema, momenti musicali, aperitivi, cene, eventi culturali, sport, giochi e molto altro ancora. 

"L'orgoglio di essere rivolesi - dichiara Andrea Tragaioli  Sindaco di Rivoli - si dimostra anche organizzando iniziative che possono essere di attrazione per i propri cittadini e per i turisti provenienti da Comuni limitrofi o dalla Regione. La spiaggia a Rivoli è un concetto per dimostrare che è una città piena di risorse, da scoprire e da frequentare. Intorno alla spiaggia c'è un commercio attivo, una ristorazione per tutti i gusti e di alta qualità, una proposta culturale di forte richiamo anche internazionale con il Museo d'arte contemporanea. Viviamo la nostra città con gli occhi del turista per contribuire a renderla sempre più bella e interessante".

La novità principale è rappresentata da Rivoli Beach: a partire da sabato 18 luglio anche Rivoli avrà le proprie spiagge, in piazza Principe Eugenio e in piazza Bollani, entrambe attrezzate come fossero vere e proprie location vacanziere, adatte a tutte le fasce d’età, tra campi da beach volley, solarium e dj set. 

Bagni Eugenio, in piazza Principe Eugenio, sarà posizionata nella porzione di piazza delimitata dalla corsia interna per il parcheggio, si estenderà fino alla statua e verrà recintata al fine di garantire il rispetto di tutte le normative di sicurezza e igiene. All’interno ci saranno due aree, una dedicata ai giovani, attrezzata con campo da beach volley e giochi da spiaggia; un’altra dedicata ai bambini, predisposta per giochi da spiaggia adatti alla loro età. L’accesso all’area sarà consentito da un’apertura per l’ingresso ed una per l’uscita dei visitatori, entrambe presidiate da personale incaricato al controllo degli accessi e il rispetto delle normative di sicurezza sanitarie, dalle 14 alle 23.

Lounge Bollani, in piazza Bollani, sarà posizionata nella porzione centrale della zona dei parcheggi e si estenderà fino alla scalinata. All’interno verrà installato un ciringuito e l’allestimento trasformerà la location in una suggestiva spiaggia stile caraibico, aperta dalle 17 alla mezzanotte.

Ad inaugurare la stagione estiva è Rivoli Fitness, che da mercoledì 8 luglio porterà l’attività fisica al Castello di Rivoli. Si tratta di una novità per la città: per tre mercoledì di fila durante il mese di luglio avranno luogo allenamenti su base CrossFit adattati all’ambiente esterno. L’obiettivo di Stefano Crosso, owner and head coach di CrossFit Sabaudia, è quello di sensibilizzare le persone alla pulizia dell’ambiente durante lo svolgimento di attività fisica all’aria aperta.

Da mercoledì 8 luglio e fino a sabato 15 agosto 2020, il Parco Salvemini ospiterà spettacoli, cinema e concerti, offrendo un programma variegato al pubblico di tutte le età, che potrà così trascorrere serate in compagnia e in totale sicurezza.

Dall’8 luglio e fino a martedì 21 luglio 2020 si riparte con Scene, la nuova stagione culturale di musica, danza e teatro, che accompagnerà gli abitanti di Rivoli e non solo per 6 serate.

La Città di Rivoli ha inoltre organizzato in collaborazione con TurismOvest delle visite guidate; un’opportunità per conoscere al meglio il territorio rivolese, trascorrendo del tempo a contatto con la natura, stimolando i cittadini a vivere la città.

Ampio spazio verrà dato anche all’ambito artistico: da sabato 18 luglio e fino a domenica 30 agosto, il Museo “Casa del Conte Verde” diventerà la sede della mostra collettiva di pittura e incisione a cura di Angela Calderan “L’immaginario nell’arte fra astrazione e figurazione”.

"Tutto è stato organizzato nell'arco di pochissime settimane - spiega il vicensindaco Laura Adduce - Ma volevamo dare un forte segnale alla città. Dopo mesi difficili, dai bambini ai giovani agli adulti dovevano avere delle occasioni per staccare la spina. E' stato un lavoro difficile, soprattutto viste tutte le normative da rispettare in termini di sicurezza. A tutte le persone verrà misurata la temperatura corporea e saranno posizionati diversi totem con igienizzanti". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per ulteriori informazioni e i programmi dettagliati: https://www.comune.rivoli.to.it/lestate-che-non-ti-aspetti/

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autoparco comunale, Palazzo Civico vende 127 veicoli mediante asta pubblica: l’elenco 

  • Omicidio-suicidio: uccide la moglie che si stava separando da lui e poi se stesso

  • Apre il nuovo centro commerciale: previsti un centinaio di posti di lavoro

  • Prodotti tipici, feste di via e festival: cosa fare a Torino sabato 26 e domenica 27 settembre

  • Suv impazzito travolge cinque pedoni davanti a un déhors: morta una donna

  • Delirio in tangenziale: si scontrano auto, furgone e tir. Code di dieci chilometri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento