rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Attualità Chieri

Torinese scompare nel nulla a settembre: ritrovato, per caso, seduto su una panchina a Gallipoli

Grazie all'appello dei genitori su "Chi l'ha visto?"

A settembre dell'anno scorso aveva fatto perdere le sue tracce. Con i genitori che si erano persino rivolti alla nota trasmissione di Rai 3 "Chi l’ha visto?". 

Ed è proprio all'appello fatto in tv, che una donna di Gallipoli ha permesso, alla polizia di Stato del commissariato della cittadina leccese, di ritrovare Andrea Palazzolo, 36enne di Chieri. 

I genitori - avvisati dalla redazione della trasmissione televisiva - sono subito partiti alla volta di Gallipoli per poi dirigersi al commissariato, dove nel frattempo erano state avviate le indagini di rito.

Ma quella segnalazione si è rivelata veritiera, tant'è che il 36enne è stato trovato seduto su una panchina del lungomare cittadino.

Da quanto ricostruito, Palazzolo era stato derubato di tutti i documenti e del cellulare mentre era in Germania (dove si trovava per motivi di studio, ndr) per poi successivamente, tra mille peripezie, fare ritorno in Italia, senza una meta precisa: probabilmente Gallipoli era una tappa di passaggio. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torinese scompare nel nulla a settembre: ritrovato, per caso, seduto su una panchina a Gallipoli

TorinoToday è in caricamento