rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Attualità Via Roma, 26

I giovani calciatori dicono "no" al vaccino: e l'Under 17 della Polisportiva Carignano si ritira dal campionato regionale

Decisione presa dal presidente per assenza del numero minimo di giocatori

Il gioco finisce qui. Per la formazione Under 17 della Polisportiva Carignano, militante nel girone "D" del campionato regionale di categoria, non ci saranno più partite o allenamenti.

Il motivo? L'obbligo di green pass rafforzato - ovvero la vaccinazione - per chi svolge attività agonistica. Siano esse partite o allenamenti.

Un numero importante di calciatori avevano detto "no" alla vaccinazione. E così, il presidente Guido Pochettino ha dovuto compiere un gesto che è un pugno nello stomaco per qualsiasi patron: ritirate la formazione, comunicando la rinuncia alla Figc con una posta elettronica certificata datata 28 gennaio 2022 e inviata al Comitato Regionale Piemonte Valle d'Aosta.

Come precisato dal giudice sportivo, la Polisportiva Carignano risulterà ultima classificata: le squadre che dovevano giocare contro, fruiranno di un 3-0 a tavolino. E a fine anno arriverà la retrocessione nella categoria provinciale. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I giovani calciatori dicono "no" al vaccino: e l'Under 17 della Polisportiva Carignano si ritira dal campionato regionale

TorinoToday è in caricamento