Dopo lo stop causa Coronavirus, ecco la conferma: la shopville del futuro verrà realizzata

Cantieri dopo marzo 2021

Il rendering del Caselle Open Mall

Quando partiranno i lavori del Caselle Open Mall, la mega shopville a cielo aperto nelle vicinanze dell’aeroporto?

E’ una domanda che si sono posti, e si stanno ponendo, in tanti, visto che il cantiere è fermo fino al 31 marzo 2021.

Uno stop dettato dall’emergenza Coronavirus e che ha portato Aedes Siiq, la società che dovrà realizzare la gigantesca opera che rivoluzionerà, per sempre, la zona  fra Caselle, San Maurizio e Leini, a sospendere per rivedere in parte il progetto, viste anche le tante novità che stanno emergendo per gestire ingressi e uscite delle persone nei negozi, supermercati, shopville proprio a causa della pandemia.

La stessa Aedes Siiq ha recentemente rivisto il piano industriale, confermando il progetto su Caselle. Ma senza specificare quando verrà aperto al pubblico. E se nel 2019 si parlava di tre anni dall'inizio lavori, il rischio è che tutto verrà inaugurato attorno alla fine del 2023. 

“Aedes Siiq Spa comunica che il Consiglio di Amministrazione, riunitosi sotto la presidenza di Carlo Puri Negri, ha esaminato e approvato il Piano Industriale 2020-2026. Sono stati previsti leggeri scostamenti dei target immobiliare e di ricavi da locazione rispetto a quelli comunicati in data 10 agosto 2020. Tali scostamenti sono dovuti all’elaborazione finale del Piano Industriale che ha condotto ad una revisione dei già menzionati valori per effetto della pianificazione di maggiori investimenti nell’arco di piano e di una differente valorizzazione immobiliare derivante da un modello di stima più articolato rispetto a quello utilizzato al momento della definizione delle linee guida”, si legge in una nota.

Il sindaco di Caselle, Luca Baracco, ha definito lo slittamento “l’ennesima riprova della serietà della società, che aveva chiesto uno slittamento vista l’emergenza. Con responsabilità ha deciso di effettuare uno stop temporaneo dei permessi di costruire per avere un piano chiaro sulle nuove normative. Un anno di ritardo sul cronoprogramma è nulla se poi il progetto viene confermato”. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Cosa sorgerà a Caselle?

Il Caselle Open Mall avrà una superficie commerciale utile di 114mila metri quadri; 230 negozi, con brand internazionali; 83.900 metri quadri dedicati al retail; 18.700 metri quadri dedicati all'intrattenimento per ogni genere d'età (di cui un operatore sarà National Geographic, ndr); 9.400 metri quadri dedicati alla ristorazione in ogni sua forma; 2mila metri quadri per i servizi, 8mila posti auto e 2.500 metri quadri per un supermercato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autoparco comunale, Palazzo Civico vende 127 veicoli mediante asta pubblica: l’elenco 

  • Terribile tragedia nella notte: uccide il figlio di 11 anni a colpi di pistola e poi si spara

  • Elezioni comunali 2020 a Moncalieri: Montagna trionfa al primo turno

  • Prodotti tipici, feste di via e festival: cosa fare a Torino sabato 26 e domenica 27 settembre

  • Incidente mortale in città: a perdere la vita uno scooterista di 30 anni

  • Delirio in tangenziale: si scontrano auto, furgone e tir. Code di dieci chilometri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento