rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Attualità

Alleanza Regione-Camera di Commercio: "Torino e Piemonte devono diventare destinazioni europee desiderate e accessibili"

Maxi campagna di comunicazione da novembre a febbraio

 La presentazione della nuova base aerea di Ryanair è stata anche l'occasione per lanciare la nuova campagna di comunicazione fortemente voluta da Regione Piemonte e da Camera di commercio di Torino, con la collaborazione di VisitPiemonte e Turismo Torino e Provincia e la partnership della stessa compagnia aerea.

L'obiettivo è quello di "posizionare Torino e il Piemonte tra le destinazioni europee più desiderate e accessibili, sfruttando proprio l'arrivo di Ryanair", sottolinea Dario Gallina, presidente della Camera di commercio di Torino.

“Dopo i dati buoni dei mesi estivi con il grande ritorno in Piemonte dei turisti esteri, l’apertura di nuove rotte Ryanair è un’occasione imperdibile per consolidare la fama delle nostre destinazioni - sottolineano il Presidente Alberto Cirio e l’Assessore alla Cultura, Turismo e Commercio della Regione Piemonte, Vittoria Poggio – L’attrattività di Torino, delle sue località sciistiche e di tutto il territorio piemontese, che ha già raggiunto livelli importanti, può venire ulteriormente amplificata da una buona campagna di comunicazione, che metta in luce le numerose opportunità turistiche e di scoperta: ecco perchè la Regione Piemonte ha fortemente voluto sostenere questa operazione, in collaborazione con i partner del progetto”.

Nonostante la pandemia e le sue ripercussioni, la domanda turistica potenziale per l'inverno 2021-2022 è in netto aumento. I mercati su cui si concentrerà l’attività di comunicazione, finanziata da Regione Piemonte e Camera di commercio di Torino, saranno Regno Unito, Danimarca, Israele, Spagna, Francia e Belgio.

“Come Camera di commercio di Torino abbiamo deliberato questo intervento di comunicazione per posizionare la nostra città come meta competitiva in Europa per le vacanze invernali 2021-2022: neve, enogastronomia, cultura, eventi, ma anche sicurezza e affidabilità, temi ancora di stretta attualità in periodo pandemico – spiega Dario Gallina - Oltre a quanto si sta già realizzando in questi giorni in occasione delle Nitto ATP Finals, questa campagna di comunicazione rappresenta un ulteriore impegno per attrarre turisti sul territorio, sfruttando la maggiore centralità europea del nostro aeroporto. Con l’investimento di Ryanair su Torino, grazie anche al forte supporto di Sagat Spa, un altro tassello di crescita della nostra regione si sta realizzando e la Camera di commercio intende sostenere i flussi di passeggeri con una campagna mirata utilizzando le tecnologie digitali”.

La campagna di comunicazione durerà da fine novembre a inizi di febbraio, con attività sui social media, inserzioni nelle carte d’imbarco, banner sul sito Ryanair, mail promozionali dedicate alla destinazione e inserzioni ad alto tasso di conversione, banner e pop up sulla app, notifiche push su smartphone dei viaggiatori, articoli su giornale di bordo. La promozione internazionale sarà ulteriormente rafforzata nel 2022 con la messa in campo di nuove azioni rivolte ai media stranieri, agli operatori e con attività digital che vedranno il coinvolgimento di influencer nei Paesi target. La seconda fase della campagna sarà realizzata con il coinvolgimento dei partner interessati a sostenere la promozione della destinazione Torino.

“Il sistema di connettività nazionale e internazionale è fondamentale per la ripresa economica e turistica piena della nostra regione. Torino e il Piemonte hanno affrontato con coraggio la crisi legata alla pandemia, ed ora abbiamo l’opportunità di comunicare e raccontarci con nuove energie e nuovo ottimismo a un pubblico di viaggiatori reso ancora più sensibile dalle limitazioni vissute e quindi estremamente aperto e sensibile. I molteplici strumenti messi in atto per la promozione della destinazione siamo sicuri daranno presto i loro risultati; incrementare i flussi turistici da paesi target strategici rappresenterà una boccata di ossigeno per il nostro tessuto culturale e turistico", tengono a precisare Beppe Carlevaris, presidente di VisitPiemonte, e Maurizio Vitale, presidente di Turismo Torino e Provincia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alleanza Regione-Camera di Commercio: "Torino e Piemonte devono diventare destinazioni europee desiderate e accessibili"

TorinoToday è in caricamento