Più sicurezza per i pedoni nella frazione: via libera per il rallentatore rialzato

Intervento da 42.500 euro

Ecco dove verrà realizzato il rallentatore

Maggiore sicurezza in via Garibaldi in frazione Monasterolo di Cafasse. 

È pronto il progetto di fattibilità tecnico-economica per la realizzazione di un rallentatore rialzato lungo la strada provinciale 182, tra le vie Pascoli e Buonarroti.

L'intervento, che prevede una spesa di 42.500 euro, è stato richiesto dal Comune di Cafasse alla Direzione Azioni integrate con gli Enti locali della Città Metropolitana di Torino vista la ridotta visibilità su via Garibaldi e le immissioni da altre strade e da accessi carrai privati sulla provinciale 182 e che sistematicamente creano una situazione pericolosa, soprattutto per i pedoni, che non hanno percorsi dedicati.

Lo stesso Comune ne aveva chiesto un altro su via Marconi, ma l'Ente metropolitano ha optato per un rinvio di questo secondo lotto di interventi. 

Il rialzo riguarderà una trentina di metri di via Garibaldi, con un dislivello di sette centimetri che obbligherà auto, camion e moto a rallentare. Le rampe di raccordo con il tratto precedente e con quello seguente saranno lunghe un metro e avranno una pendenza del 7%.

Non è ancora stato reso noto il cronoprogramma dell'intervento. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piemonte verso la 'zona arancione'. Spostamenti, negozi, scuole: cosa cambia

  • Piemonte, con indice RT sotto 1, verso la zona arancione. Cirio: “Non è un risultato, ma un passo”

  • Albero di Natale, 10 idee (super trendy) per ricreare l'atmosfera natalizia

  • A Grugliasco si inaugura il nuovo supermercato Lidl: riqualificata l'intera area

  • Piemonte in zona arancione da domenica 29 novembre: cosa cambia

  • Nichelino, chiusa la tangenziale a causa di un incidente: morto un uomo

Torna su
TorinoToday è in caricamento